Nelle Langhe cercasi disperatamente cuochi, barman e personale di sala

Se cerchi lavoro nella ristorazione e nell’ospitalità, vai nelle Langhe. Il Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero, insieme con l’Associazione Commercianti Albesi e l’Apro Accademia Alberghiera, ha lanciato una campagna per la ricerca di personale per le strutture associate, luoghi dell’ospitalità e della ristorazione che, negli ultimi anni, sono cresciuti in numero e livello qualitativo e faticano a trovare personale idoneo per il loro funzionamento.

Nel pieno della stagione del tartufo e dei grandi vini, le colline piemontesi (patrimonio Unesco) lanciano una ricerca su vasta scala di cuochi, aiuto cuochi, personale di sala, pasticceri, barman, addetti alla reception, ma anche camerieri ai piani, addetti alla pulizia delle camere, giardinieri, manutentori: figure professionali evidentemente non troppo facili da reperire. In particolare, il problema più sentito dagli operatori del settore turistico è la carenza di personale di sala: i ragazzi che frequentano le scuole alberghiere scelgono prevalentemente il percorso legato alla cucina, forse influenzati dai vari reality televisivi e ammaliati dalla notorietà conquistata da molti chef.