Green pass per il mondo del lavoro? Pronti, via!

Probabilmente da giovedì il Cdm varerà l’obbligo di green pass per tutti i lavoratori della pubblica amministrazione. Più incerte le date per il settore privato.

 

Green pass per tutti i lavoratori? E’ lo stesso ministro Giorgetti a non escludere l’ipotesi, consapevole del fatto che: “Stare al governo significa assumersi responsabilità, prendere decisioni: perché “fa parte delle regole del gioco”.

Di fatto il governo prosegue gradualmente: per giovedì prossimo sono infatti previsti un Cdm dopo una consultazione del Cts. Obiettivo?

Estendere da metà ottobre il green pass a tutta la pubblica amministrazione. Un’estensione che non si farà attendere neppure per il settore privato, anche se in questo caso, non vi è assoluta certezza sulle tempistiche.

Quindi obbligo di green pass non solo per attività e servizi per cui gli utenti hanno già l’obbligo di certificazione (ristorazione, attività sportive fiere e attività culturali) ma per tutti.

E su questo punto il Governo avrebbe la sponda di Confindustria e delle Regioni; si tratterebbe infatti di una soluzione alternativa a un obbligo generalizzato che risulta però alquanto complesso da attuare

E intanto dal 20 settembre parte l‘inoculazione della terza dose per le categorie fragili (prima le persone immunodepresse, a seguire gli ultra ottantenni e il personale sanitario ritenuto più a rischio).