Cantine Aperte, ad aprire le porte sarà anche Mazzetti d’Altavilla

Anche una distilleria aprirà le sue porte in Monferrato in occasione del ritorno di Cantine Aperte, manifestazione promossa dal Movimento Turismo del Vino e nuovamente ai nastri di partenza nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 maggio.

Il “cocktail” servito da Mazzetti d’Altavilla nelle due giornate in cima alla collina di Altavilla Monferrato (Al) prevede alcuni ingredienti speciali: un antico Monastero, il panorama sulle colline Unesco e una tradizione di distillazione lunga 176 anni. Presso la grapperia di Viale Unità d’Italia 2, si svolgeranno due giorni di tour guidati per conoscere in profondità il mondo degli spirits km 0, dalla materia prima alla goccia da degustare.

I grappa-lovers saranno guidati nei vari ambienti produttivi, dal piazzale delle vinacce agli impianti di produzione, dalla Barricaia alla Galleria della Grappa, per conoscere i segreti della secolare arte della distillazione. Il programma di Cantine Aperte presso Mazzetti d’Altavilla prevede infatti per sabato 28 e domenica 29 maggio l’apertura della sede dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 con la possibilità di iscriversi a diversi turni di visita (ognuno a numero limitato e con possibilità di adesione fino al raggiungimento del limite massimo di disponibilità) ai quali potersi prenotare chiamando il numero 0142 926147.

Viene confermata anche per questa edizione la formula delle degustazioni guidate itineranti che consentiranno al pubblico di effettuare assaggi di distillati km 0 lungo il percorso esterno al Grappa Store. Spazio anche all’arte e al territorio: nel weekend di Cantine Aperte sarà visitabile anche la Cappella Votiva “La Rotonda”, l’edificio religioso dalla forma circolare dedicato a Santa Maria Ausiliatrice e risalente al 1808 che conserva nel locale sotterraneo una grande croce in pietra illuminata per apparire ancora più suggestiva. La chiesa è inserita nel Parco Storico dell’antico Monastero divenuto sede della Distilleria dove si trova anche la mostra fotografica “Il Monferrato nello Spirito”, dedicata ai luoghi di interesse turistico che sorgono in questo angolo di Monferrato.

Nell’orario di apertura è inoltre possibile effettuare degustazioni libere dei vari spirits targati Mazzetti ed è inoltre ancora possibile prenotarsi (fino ad esaurimento dei posti disponibili) alla cena del sabato e al pranzo di domenica presso il ristorante Materia Prima dove il menù degustazione di stagione e di territorio potrà facoltativamente essere accompagnato anche dal percorso degustazione con distillati.

Infine domenica 29 maggio tornerà presso la Casa della Grappa anche la postazione per la degustazione del Sigaro Italiano in collaborazione con il Club ADT, per tutti gli appassionati e curiosi. Durante le giornate il Grappa Store resterà aperto per acquisti, anche in confezioni regalo e per visionare le novità del mondo Mazzetti.

Fra gli eventi previsti presso Mazzetti d’Altavilla figura anche la celebrazione dedicata a Santa Maria Ausiliatrice presso la Cappella Votiva La Rotonda, prevista per le ore 17.30 di giovedì 26 maggio e aperta al pubblico.