Al via il master per diventare ambasciatori del vino italiano

Al via la terza edizione del master universitario di I livello Vini italiani e mercati mondiali, per formare la figura professionale in grado di aumentare la conoscenza del settore made in Italy all’estero nei Paesi dove la diffusione è consolidata e i consumi in crescita.

Le iscrizioni al master, organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna in collaborazione con l’Università di Pisa, l’Università per Stranieri di Siena e l’Associazione Italiana Sommelier (Ais), sono aperte fino all’11 ottobre; è dedicato principalmente ai laureati di primo livello in Viticoltura ed Enologia, in discipline agrarie ed alimentari, economiche, di comunicazione e marketing.

Il corso prevede 400 ore di formazione, alcune in inglese per favorire l’approccio ai mercati internazionali e 450 ore di stage in aziende del settore della produzione, della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, del marketing e dell’export dei prodotti enologici. In particolare gli “ambasciatori del vino italiano” che nasceranno saranno specialisti su temi che riguardano la conoscenza dei vini, dei territori che li producono e dei risvolti qualitativi, culturali, socio-economici e commerciali. Saranno in grado di promuoverli grazie alla conoscenza delle tendenze dei mercati mondiali e dei consumatori internazionali.

Tutte le informazioni sul master, incluso il piano e il calendario didattico, i nominativi e i curricula dei docenti coinvolti, provenienti dal settore accademico e da quello produttivo, di comunicazione e di organizzazione e di marketing aziendale, le collaborazioni con aziende del settore e i moduli per l’iscrizione on line sono disponibili a questo link.