ricerche

29 Agosto 2022

Sake Viva: la difficile impresa di convincere i giovani a bere


Sake Viva: la difficile impresa di convincere i giovani a bere

Sake Viva è la nuova iniziativa proposta dalla NTA (National Tax Agency) per promuovere il consumo di alcool tra i giovani giapponesi.
 
La proposta può sembrare insolita, ma le ragioni sono molto concrete. Il Giappone, rispetto agli anni ottanta, ha assistito a un netto calo del consumo alcolico: se allora la tassazione dei produttori si aggirava attorno al 5% del totale, adesso si assesta sull’1,7%, provocando un vero e proprio declino delle entrate fiscali.
  

Le ragioni sono demografiche e storiche. La popolazione è invecchiata e le nuove nascite sono diminuite. Ha contribuito alla situazione il Covid-19, che ha spostato le attività, comprese quelle sociali, entro la soglia domestica, modificando drasticamente le abitudini di consumo.

Il bando

Il concorso Sake Viva si offre come soluzione inedita per recuperare il divario accumulato attraverso una campagna pubblicitaria accattivante. Rivolto a giovani dai 20 ai 39 anni e indetto dalle NTA, il suo scopo è di revitalizzare il commercio di alcolici con nuovi prodotti e design, spingendo anche sulla realtà virtuale per creare gradevoli immagini promozionali, che parlino alle nuove generazioni.

I partecipanti hanno tempo fino al 9 settembre per presentare i propri progetti che, in caso di vittoria, verranno realizzati con l’aiuto di professionisti. L’annuncio del vincitore, invece, verrà diffuso solo il 10 novembre, durante la cerimonia di premiazione.

Ancora una domanda

Resta il quesito fondamentale: è giusto o non è giusto che un governo spinga per qualcosa di così potenzialmente dannoso per la salute della sua popolazione, per di più giovane?

Le opinioni sono divergenti: c’è chi supporta l’idea, pensando al progresso che porterà, c’è chi invece disapprova totalmente pensando che attrici virtuali che convincono persone reali a farsi del male siano la realizzazione di una distopia.

Per ora il monito ufficiale resta quello di “bere con moderazione”.

TAG: GIAPPONE,GIOVANI,SAKE,SAKE VIVA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/07/2024

Un formato nuovo di zecca, capace di soddisfare tutte l più recenti necessità in termini di sostenibilità. Ma non solo, perché la J.Gasco Indian Tonic in lattina da 150 ml, ultima arrivata nella...

16/07/2024

Energade Protein è il nuovo reintegratore ready to drink che coniuga l’efficacia dei sali minerali col potere nutrizionale delle proteine. Prodotto e distribuito in esclusiva in Italia dal Gruppo...

16/07/2024

Raccontare il Messico attraverso la ricchezza dei suoi distillati: tequila e mezcal, certo, ma anche raicilla, bacanora, sotol, lechuguilla, pox, whisky messicano, gintol di etichette dai nomi...

A cura di Anna Muzio

16/07/2024

Come adoperare al meglio gli strumenti avanzati di Google nel mondo del turismo e della ristorazione? Come raggiungere nuovi clienti per la propria attività?A queste e molte altre domande...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top