Serate per over 30 la Romagna detta la linea

Se non si hanno almeno trent’anni non si entra. Party organizzati per “giovani” che anagraficamente non lo sono più, ma che continuano ad avere voglia di divertirsi e spesso non sanno dove andare perché si sentono fuori luogo. Il pubblico è davvero vasto perché riguarda ormai più di una generazione che ha vissuto e battuto i dancefloor di tutta Italia.

In Romagna stanno spopolando e sono diversi i locali che hanno inserito nella propria programmazione almeno una serata dedicata esclusivamente a questo tipo di clientela.

Anche grazie al successo della riapertura per quattro date del mitico Bandiera Gialla, la discoteca sui colli di Covignano (RN), che in collaborazione con l’Altromondo Studios (altro storico dancefloor della riviera) ha visto la partecipazione nella sua serata inaugurale di quasi diecimila persone, con code all’ingresso che nulla avevano da invidiare ai concerti dei più noti artisti mondiali.

Una formula vincente che ha visto un grande palco con musica live rigorosamente anni ’80 e diverse piste con dj dell’epoca pronti a far scatenare anche i più attempati.

Un input che i gestori più accorti dovrebbero tenere in considerazione per le prossime stagioni, anche perché gli over30 sono anche coloro che dispongono di una maggiore capacità di spesa e sono disposti anche a fare un maggior numero di consumazioni o riservare tavoli pur di avere un luogo dove tornare a divertirsi senza timore di essere giudicati fuori luogo.