Licia Fusai e Pasticceria Cucchi, uno squisito legame

Nell’elegante luogo d’antan, ricco di tradizione meneghina, una collezione speciale di opere gourmand incontra l’eccellenza più golosa, tra imperdibili quadri d’autore e squisite prelibatezze. Licia Fusai richiama l’espressione genuina degli ingredienti naturali realizzando affascinanti tele astratte e figurative, tra emozionanti pennellate cromatiche con elementi vivi: dal pepe in tutte le sue tinte, la cannella e il suo profumo, il sale dell’Himalaya nelle sue rosee sfumature, il peperoncino, i semi di girasole, i cereali… Un richiamo espressivo alla natura e ai suoi prodotti, mantra comune alla Pasticceria Cucchi, dal 1936 sempre attenta a quella lavorazione artigianale mix dei migliori ingredienti e aromi, amalgamati dalle mani preziose di maestri pasticceri: ricette sfiziose, dolci e salate, che tra profumi e sapori restano inimitabili. Pasticceria Cucchi, in tributo alla mostra, propone il suo particolarissimo aperitivo speziato, una sensazione unica da gustare in un piacevole momento conviviale nella più romantica delle botteghe storiche.

dsc_0383-2-elisabettaguidaA proposito di Licia Fusai
Licia Fusai espone le sue ultime creazioni realizzate con quegli ingredienti che di solito sono usati per preparare o insaporire le sue ricette di cucina: semi di girasole, sale dell’Himalaya nelle sue svariate sfumature, pepe rosa, verde, nero, bacche di cannella, vividi peperoncini. L’artista si è rivolta a questa insolita forma d’arte dopo un percorso che l’ha vista collaborare con studi di architettura e importanti brand di moda, esperienze che l’hanno arricchita dal punto di vista creativo. Nelle sue tele i colori e le forme della natura danno vita a composizioni insolite, intriganti e insospettate dove l’alchimia cromatica cede il passo a tutte le sfumature naturali che provengono dalla terra. L’impatto visivo di queste opere mette in evidenza e addirittura nobilita in forme accattivanti, a tratti geometriche e astratte o addirittura figurative ed esalta l’incredibile fantasia della natura, talvolta nascosta o misconosciuta, a che in questo caso diventa espressione d’arte. Facebook: saporisutela

A proposito della Pasticceria Cucchi
fondata nel 1936 da Luigi Cucchi e dalla moglie Vittorina, la Pasticceria Cucchi si trova sempre allo stesso indirizzo, all’angolo tra corso Genova e piazza Resistenza Partigiana, nel cuore di Milano. Dal 2002 è Locale Storico d’Italia, dal 2013 Attività Storica della Regione Lombardia e dal 2015 Bottega Storica della città di Milano. Un affresco di Vecchia Milano, icona di un’eccellenza pasticcera stellata, il nome di Cucchi rimanda al fascino e all’eleganza di una bottega storica, un luogo di culto che e stato per decenni capace di ingolosire, con le sue favolose creazioni e genuine prelibatezze, generazioni di intenditori. Un magico scenario d’antan, ritrovo ieri e oggi di artisti, poeti, letterati, da Giuseppe Ungaretti a Gabriele Salvatores. L’attenzione alla qualità è il segreto della longevità e del successo che si tramanda attraverso le generazioni, giunte ormai alla terza, allo stesso modo delle ricette come quella del panettone: tradizione, passione e solo gli ingredienti giusti.

www.pasticceriacucchi.it