Kimbo ancora più green con la nuova linea di cialde compostabili

Da sempre attenta e sensibile verso le tematiche ambientali e di sostenibilità, Kimbo realizza una nuova sfida: rendere sostenibile il consumo di caffè in cialde, riducendo così i rifiuti non riciclabili. L’azienda campana, leader nel mercato italiano delle cialde in carta, lancia infatti la sua nuova linea di cialde compostabili, secondo la norma UNI EN 13432:2002, il cui involucro è realizzato con una speciale carta che consente lo smaltimento direttamente nell’organico.

Le nuove cialde, che hanno ottenuto la certificazione OK Compost dall’ente TUV Austria, una volta utilizzate per preparare una buona tazza di caffè, possono dunque essere smaltite nella raccolta differenziata dell’umido/organico e avviate in tal modo ai centri di compostaggio per essere trasformate, in pochi mesi, in fertilizzante naturale per il terreno. Un circolo virtuoso che dona nuova vita ai rifiuti, trasformandoli in una materia prima utile per un nuovo ciclo produttivo. Anche il packaging è stato concepito in maniera eco-friendly per un prodotto 100% rispettoso dell’ambiente: l’astuccio della confezione può, infatti, essere smaltito nella carta, mentre la busta dell’incarto nella plastica.

La nuova linea di cialde Kimbo, utilizzabili in tutte le macchine da caffè dotate di portafiltro per cialde, andrà progressivamente a sostituire quella esistente includendo le 3 classiche miscele dal gusto unico e inconfondibile vendute in astucci da 18 pezzi: Napoletano, per un espresso di intensa cremosità, dal gusto deciso e un aroma ricco; 100% Arabica, dall’aroma intenso, una crema persistente e un gusto morbido; Decaffeinato, un’ottima miscela che conserva l’aroma ricco ed il gusto pieno del classico espresso. Inoltre, tutti i consumatori amanti del blend Macinato Fresco, best seller dell’azienda, possono provare ora anche la versione in cialde, disponibile in una speciale confezione da 30 pezzi, che conserva la tostatura scura, il corpo pieno e le spiccate note aromatiche che ne esaltano il carattere vigoroso, per un connubio perfetto tra dolcezza del gusto e intensità dell’aroma. Ma le novità non finiscono qui. La linea, infatti, si arricchisce anche della nuova proposta Kimbo Bio Organic Fairtrade, l’esclusiva miscela proveniente dalle migliori coltivazioni biologiche del mondo, come il Nicaragua, il Perù, l’India e la Tanzania, e caratterizzata da una doppia certificazione, Bio Organic e Fairtrade, che rendono questo caffè ancora più green.

La certificazione Bio attesta, infatti, l’utilizzo di sole sostanze presenti in natura, escludendo quelle derivanti da processi di sintesi chimica. La certificazione Fairtrade, invece, garantisce che la produzione di questo caffè sia ottenuta attraverso una gestione sostenibile dei costi, nel pieno rispetto delle norme di tutela verso i lavoratori, con un corretto utilizzo delle risorse naturali disponibili. A supporto del lancio di questa nuova linea è prevista un’impattante campagna di affissioni e la messa in onda di spot TV dedicati sui principali canali televisivi, volti a sensibilizzare i consumatori verso una scelta più attenta agli attuali temi di sostenibilità ambientale. Grazie a Kimbo è, dunque, possibile gustare tutta l’unicità e la tradizione dell’espresso napoletano senza nuocere al nostro ecosistema, per un piacere doppio: per il palato e per l’ambiente.