Gelato con il glucosio, multa di 6 mila euro a un locale in Val di Non

E’ costato caro a una gelateria in Val di Non l’aver esposto un cartello considerato dai Nas pubblicità ingannevole per i clienti.

Questi i fatti riportati dal sito dolomiti.it: al banco della gelateria era affisso un cartello che annunciava la possibilità di consumare gusti senza lattosio e zucchero con un incremento di 20 centesimi.

Un cliente diabetico si è orientato proprio verso questa opzione, ma prima di farsi servire ha chiesto l’elenco degli ingredienti. E a quel punto ha scoperto che questi gusti contenevano sciroppo di glucosio.

Le analisi dei Nas, cui l’uomo e la moglie hanno fatto una segnalazione in merito, hanno confermato la presenza dell’ingrediente per la quale la gelateria ha ricevuto una sanzione amministrativa di 6 mila euro.