23 Marzo 2023

La cantina Guido Berlucchi torna al Vinitaly


 La cantina Guido Berlucchi torna al Vinitaly

La cantina Guido Berlucchi torna a Verona in occasione della 55° edizione di Vinitaly, la kermesse di respiro internazionale che permette ad operatori esperti di tutto il mondo di scoprire le cantine-simbolo del Made in Italy enologico e che aprirà, sabato 1 Aprile, il lungo weekend veronese.

Cristina Ziliani, responsabile delle relazioni esterne dell’azienda, sarà fra le relatrici del panel “Donne iconiche delle“Bollicine Italiane”, l’incontro dedicato alle produttrici che presentano vini frizzanti o spumanti, raccontando le proprie storie, moderato da Alison Napjus, nota firma della rivista statunitense Wine Spectator.

Portando avanti il suo impegno a sostegno dei giovani talenti, futuri protagonisti del settore, da quest’anno la Guido Berlucchi si fa promotrice del Premio Franco Ziliani, assegnato dall’azienda il 27 marzo al miglior studente del corso Vinitaly International Academy. 

“Siamo sempre felici di supportare i giovani talenti e siamo grati a Vinitaly International di averci permesso di sponsorizzare questo premio” racconta Paolo Ziliani Presidente della Guido Berlucchi. “Attraverso questo corso intensivo numerosi studenti, provenienti da tutto il mondo, diventano esperti e futuri Ambasciatori del Vino Italiano nel mondo.

Mio padre aveva poco più di 25 anni quando, insieme a Guido Berlucchi, iniziò a lavorare alla creazione del primo Metodo Classico italiano. Con questo premio, che porta il suo nome, speriamo di potere offrire un supporto tangibile, oltre che di prestigio, agli innovatori del domani”.

A Vinitaly, l’azienda proporrà in degustazione l’intera gamma Berlucchi ‘61 - Numero Primo nelle sue declinazioni Extra Brut, Satèn e Rosé. Una linea portatrice di un’idea forte, assertiva che sottolinea l’unicità inconfondibile di Berlucchi in Franciacorta: il ‘61, anno di nascita del primo Franciacorta proprio nelle cantine Berlucchi, è anche un Numero Primo che – indivisibile in sé – si lega in modo inscindibile al territorio in cui è nato.

La fiera sarà inoltre l’occasione per presentare in anteprima le nuove annate 2016 di Berlucchi ’61 Nature, e l’annata 2011 di Berlucchi Palazzo Lana, preziosa Riserva apprezzata dalla critica italiana e internazionale che che racchiude tutta la forza e l’eleganza del Pinot Nero in purezza e prende il nome dallo splendido Palazzo seicentesco che vide l’incontro tra Guido Berlucchi e Franco Ziliani.

Appuntamento dunque all’interno del Padiglione Lombardia (Area Franciacorta) Stand B2/C2.

TAG: BERLUCCHI,INCONTRI,VINITALY 2023,PAOLO ZILIANI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Apre oggi pomeriggio a Napoli, in piena Galleria Umberto I, Mondadori MA Bookstore & Mondadori Caffè Kremoso. L'appuntamento con la new-entry della...

17/05/2024

C'è un nuovo premium gin nel portfolio Mercanti di Spirits, Crespo Luna Rosa – Strawberry & Rose, un prodotto senza coloranti, senza aromi artificiali e con poche calorie, imbottigliato...

17/05/2024

A prima vista Kevin Kos sembra un giovane ufficiale austriaco della Vienna primo Novecento. Alto, biondo, gli occhi chiari coi i baffi arricciati all’insù. Siamo in una saletta riservata del Drink...

A cura di Sapo Matteucci

17/05/2024

Giampiero Pacchiano, Cris Sola del Kadavè. Sono loro i vincitori dei Barback Games 2024, quest’anno al Roma Bar Show. I due ragazzi da Sant’Anastasia (NA)...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top