Espresso Italiano Champion 2015: pronti per la finalissima a Host!

Decine di baristi si sono sfidati a colpi di espresso e cappuccino durante le selezioni per l’accesso alle semifinali e alla finale di Espresso Italiano Champion 2015, il concorso promosso per incoronare il barista più bravo a lavorare secondo i canoni dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei). Solo 18 però (di cui sei stranieri provenienti da Cina, Taiwan, Corea, Germania e Grecia) accederanno alle semifinali in programma a Host domenica 25 ottobre. Semifinali la cui regia è stata affidata ad Astoria, Vibiemme e Wega (chiamata anche ad ospitare la finalissima). Abbiamo raccolto le loro idee.

Schermata 2015-10-19 a 14.00.10Cristiano Osnato,
amministratore unico Vibiemme (semifinale)
«La prossima edizione di Host promette di essere una delle più ricche e interessanti degli ultimi anni. Al nostro settore spetta il privilegio di poter chiudere Expo offrendo, in maniera simbolica, un’indimenticabile tazzina di espresso italiano a tutto il pianeta. Le semifinali e la finale di Espresso Italiano Champion 2015 all’interno di Host sono per noi un’ottima occasione di valorizzazione del capitale umano del nostro Paese. Una sfida e un’occasione per i nostri baristi, che si confronteranno anche con colleghi stranieri sempre più preparati e competenti, per dimostrare tutta la loro professionalità e passione».

Stefano Stecca,
direttore commerciale Astoria (semifinale)Schermata 2015-10-19 a 14.00.22
«Da sempre il nostro impegno come costruttori è promuovere innovazione ed eccellenza: Astoria traduce questa missione nell’elevato standard tecnico dei suoi prodotti (le macchine per la gara saranno infatti le Plus4Champions), ma anche nella formazione dei baristi, veri interpreti della nostra idea di qualità, con cui condividiamo ogni giorno passione e competenze. Proprio in quest’ottica Astoria ha sin dall’inizio sposato l’idea di Espresso Italiano Champion ospitando sempre una tappa delle qualificazioni, fornendo le attrezzature per la finale dell’anno scorso a Londra e infine ospitando per questa edizione una delle semifinali presso il nostro stand ad Host».

Schermata 2015-10-19 a 14.00.33Paolo Nadalet, managing director Wega
e presidente Inei (semifinale e finale)
«Wega ha sostenuto fin dalla prima edizione Espresso Italiano Champion perché identifica la sua realtà aziendale e crede profondamente nel messaggio che questa competizione veicola: grande professionalità vissuta però con allegria e correttezza nei confronti degli altri. Il parterre di Host 2015 sarà la perfetta cornice per questo evento: eccellenza italiana inserita in un contesto dal respiro internazionale. E’ un passo importante per il nostro settore: mostrare a un vasto pubblico quanto incidano i parametri Inei sulla capacità di offrire al consumatore finale un prodotto perfetto, inclusa macchine dalle alte prestazioni, proprio come le Polaris che metteremo a disposizione dei concorrenti».