Due nuove cuvée per Casa Gheller

Casa Gheller presenta al mercato italiano due nuove cuvée. La prima corrisponde al Brut Rosé, vino spumante V.S. Dolce dalla gradazione alcolica pari a 9,5% vol., frutto di vari vitigni veneti a bacca rossa, tra i quali spiccano il Merlot e il Cabernet. La seconda è invece rappresentata da il Dolce, vino spumante aromatico di qualità V.S.A.Q. dolce, dalla gradazione alcolica pari a 7% vol., prodotto con uve provenienti da diversi vitigni aromatici, tra i quali si distinguono il Moscato Bianco e il Moscato Giallo.

Casa Gheller prende il nome da una storica famiglia di viticoltori in Valdobbiadene che producevano con attenzione e competenza vini di particolare qualità. Negli anni Ottanta la famiglia Moretti Polegato – il più importante gruppo vinicolo dell’area del Prosecco – ha rilevato il marchio continuandone la tradizione attraverso la produzione di Valdobbiadene Prosecco D.O.C.G. e Prosecco D.O.C., spumante e frizzante, che Casa Gheller propone nella tradizionale legatura a spago, omaggio alla consuetudine di legare i tappi del vino leggermente frizzante destinato all’uso quotidiano con uno spago per fissarli e per garantirne la tenuta. Un omaggio alla tradizione, che continua anche nel nuovo, modernissimo packaging del marchio.

I prodotti di Casa Gheller sono distribuiti in Italia da Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna.