Caffè Mauro entra con una quota di minoranza nel Gruppo Gimoka

Caffè Mauro entra nell’orbita del Gruppo Gimoka. In questo modo la torrefazione calabrese porta il suo marchio storico dentro il gruppo valtellinese che oggi lavora 30mila tonnellate di caffè all’anno.

Grazie a questa partnership la Holding Capua Investments, che ha rilevato Caffè Mauro nel 2009 e ne ha guidato il risanamento, avrà una quota azionaria di minoranza di Gimoka. Da un lato Gruppo Gimoka può completare il proprio portfolio di marchi con un brand di alta gamma come Caffè Mauro, dall’altro Caffè Mauro, grazie a Gruppo Gimoka potrà rafforzare e consolidare la propria presenza nei mercati di riferimento, integrando e valorizzando le competenze e gli asset delle singole aziende.

Questo accordo si inserisce nella più ampia strategia del Gruppo – ha detto Ivan Padelli, presidente del Gruppo Gimoka – che mira a raggiungere il consumatore finale in un’ottica di espansione della filiera produttiva. Le nostre competenze e la nostra dimensione, unite al patrimonio di esperienze di qualità di Caffè Mauro, possono portare valore aggiunto e supportare la ripresa del settore, consolidando ed espandendo il nostro posizionamento. Con Fabrizio Capua il nostro Gruppo ha deciso di intraprendere con entusiasmo questo percorso insieme, nel pieno rispetto della tradizione e dei valori che ci hanno da sempre contraddistinto e per i quali sia Gruppo Gimoka sia Caffè Mauro sono riconosciuti ambasciatori del Made in Italy“.

Che ha aggiunto: “Da tempo cercavamo un marchio premium noi abbiamo capacità produttiva e siamo un’azienda trasversale che occupa tutto lo scaffale della grande distribuzione, dai pacchetti di caffé da 500 grammi fino alle monoporzioni. Con Caffé Mauro possiamo contare su un brand storico e prestigioso, che nel segmento dell’Horeca è ben conosciuto”.

L’ingresso di Caffè Mauro in Gruppo Gimoka, tramite la Holding Capua Investments, avverrà all’insegna della continuità e dell’integrazione, con Fabrizio Capua che rimane Presidente del Consiglio di Amministrazione di Caffè Mauro e che contestualmente entrerà nel CdA di Gruppo Gimoka.

“Sono particolarmente orgoglioso dell’accordo annunciato oggi poiché sancisce la prima vera aggregazione tra due specialisti del caffè di proprietà totalmente italiana e tra delle famiglie imprenditrici che condividono gli stessi valori, la stessa passione per il settore e la stessa visione imprenditoriale del futuro – ha dichiarato Fabrizio Capua, presidente ed amministratore delegato di Caffè Mauro. Credo siano questi gli ingredienti veramente imprescindibili per affrontare con successo la fase di consolidamento e crescita che ci attende e per continuare a servire i clienti in Italia e all’estero con il miglior prodotto e servizio possibili”.