Tork PeakServe si amplia e soddisfa le crescenti richieste di igiene

L’igiene delle mani è diventata una priorità durante la pandemia di COVID-19: secondo una recente indagine di Essity, il 57% delle persone dichiara che le proprie aspettative in materia di igiene e di pulizia dei bagni pubblici sono molto cresciute. Per aiutare i Facility manager ad organizzarsi e a far sentire le persone al sicuro, Tork amplia la famiglia PeakServe con due nuovi dispenser e una nuova ricarica, aggiungendo così quella flessibilità che consente di rispondere senza problemi anche alle esigenze di elevati flussi di utenti.

Tork PeakServe Continuous utilizza asciugamani di carta compressi e unisce la più alta capacità del mercato con un metodo di erogazione unico: rapido e continuo, senza interruzioni, permettendo agli operatori di servire il 250% in più di ospiti tra una ricarica e l’altra. Questo riduce il rischio di esaurimento di asciugamani e aree bagno sovraffollate, grazie al sistema continuo e semplice da usare che rende disponibile l’asciugamano in 3 secondi. Tork PeakServe inoltre offre un’asciugatura delle mani più igienica perchè gli ospiti toccano solo l’asciugamano che usano.

“Sappiamo tutti che l’igiene è fondamentale per mantenere le persone al sicuro e dotare le strutture di sistemi che favoriscano il lavaggio e la corretta asciugatura delle mani non è solo essenziale, è cruciale. Recenti ricerche ci confermano che le persone hanno aumentato le loro aspettative sul livello di pulizia e di igiene negli spazi pubblici e in particolare nelle aree bagno. Quindi i Facility manager possono giocare un ruolo chiave per aiutare le persone a sentirsi al sicuro. Il sistema Tork PeakServe che assicura una disponibilità continua di asciugamani, aiuta le persone a praticare una corretta igiene delle mani e riduce il rischio di infezioni”, spiega Riccardo Trionfera, Direttore Commerciale Essity Professional Hygiene.