bar

10 Ottobre 2012

Il Commercialista. Finalmente meno burocrazia

di Walter Pugliese


Il Commercialista. Finalmente meno burocrazia

Dal 14 settembre con l’entrata in vigore del Decreto 147/2012 che recepisce la “Direttiva Bolkstein” sono operative alcune liberalizzazioni nel campo dei servizi e scambio di beni, col fine di semplificare gli adempimenti burocratici. La Direttiva non si applica alle attività svolte in esclusiva; ad alcuni servizi di natura sociale; ai servizi sanitari e finanziari.

COSA CAMBIA PER I BAR?
In pratica non è più richiesta alcuna autorizzazione al Comune per poter aprire un bar!
Basterà presentare una SCIA, ossia una segnalazione certificata in sostituzione della DIA. In tal modo viene meno anche il potere discrezionale dei Comuni di intervento sulle varie autorizzazioni e che generavano spesso dei malumori tra gli operatori.
La Scia vale pero’ solo se il locale in cui si intende aprire l’attività non è posto in una zona tutelata per un corretto sviluppo del settore o in aree tutelate dal punto di vista artistico o ambientale. Quindi se si vuole aprire un bar nell’Oasi naturalistica o in Piazza Navona resta il potere di veto del Comune. Negli altri casi è sufficiente la Scia.

Requisiti morali
La semplificazione riguarda anche il possesso dei requisiti morali che possono essere posseduti dal legale rappresentante o dal titolare della ditta individuale. La novità sta nel fatto che ove queste ultime figure non li avessero per qualunque motivo, possono nominare un preposto che ne sia in possesso.

Requisiti professionali
Analogo discorso vale per i requisiti professionali: il soggetto titolare che per gestire un’attività avesse i requisiti morali ma non quelli professionali, può nominare un preposto che li abbia entrambi.

NOVITÀ IN TEMA DI COMMERCIO: CENNI
Nel settore del Commercio se un imprenditore non ha i requisiti professionali può comunque intraprendere un’attività nominando un preposto che ne è dotato.

Commercio al dettaglio e ingrosso
Dal 14 settembre è possibile svolgere congiuntamente l’attività di dettaglio e ingrosso sulla stessa area, con l’unica attenzione al fatto che se l’area in questione ha i requisiti dimensionali previsti per la media e grande distribuzione, si dovranno rispettare le indicazioni degli Enti Locali fissati per tali strutture (anziché per il dettaglio).
Allo stesso modo, per il commercio all’ingrosso di alimentari non è più richiesto il possesso dei requisiti professionali che restano solo per chi vorrà fare il commercio al dettaglio.
In definitiva sono apprezzabili le aperture tracciate dal Decreto in commento che ci avvicina all’Europa oltre a dare nuove opportunità agli operatori.

Studio Walter Pugliese tel. 02/87380518   fax 02/ 87380630  info@studiowpugliese.it

Il dr. Walter Pugliese risponde alle domande inoltrate a: info@studiowpugliese.it che verranno pubblicate sui prossimi numeri del mensile. Chi volesse inviare le domande autorizza MIXER a pubblicare i suoi riferimenti (nome, cognome, indirizzo e-mail) a meno di esplicita richiesta contraria.

TAG: CAFFè DIEMME

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

27/01/2023

Il 10 febbraio i Rolling Stones pubblicheranno “GRRR Live!”, album che riproporrà le hit della loro leggendaria carriera in versione dal vivo. Nell’attesa, la rubrica Drink Week vi propone...

27/01/2023

Seconda Sabatini Gin Night con Panino Giusto per l’inaugurazione del nuovo locale in zona Bocconi a Milano. Mattia Lotti, brand ambassador di Sabatini, ha proposto per l’occasione una speciale...

27/01/2023

Grazie alle sue caratteristiche peculiari, il Morellino di Scansano è l’abbinamento perfetto per molti piatti della tradizione culinaria italiana e non solo. Perfetto per accompagnare ricette...

27/01/2023

Urbani Tartufi e Slow Food Editore presentano “Le stagioni del Tartufo”, il libro che ripercorre i 170 anni di storia della grande azienda umbra che ha conquistato il mondo con il prestigioso...

 

Iscriviti alla newsletter!

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

BRAND POST

Ormai da diversi anni il fenomeno dello street food domina le tendenze del settore gastronomico italiano. Tra sperimentazione culinaria e riscoperta delle tradizioni locali, il suo successo ha...


I LUNEDÌ DI MIXER

Nuovo appuntamento con I Lunedì di Mixer.  Questa volta siamo a Medolla (Modena), e siamo ospiti di Menù, impresa leader nella produzione di specialità alimentari destinate alla...


Ultimo appuntamento della stagione con il business coach Pippo Sorrentino. Lo scorso lunedì, 11 luglio, ci ha parlato della composizione di un Team. In questa seconda puntata (lunedì 18 luglio)...


Dopo gli utilissimi consigli nel corso delle scorse puntate, che hanno riscosso grande successo, ritroviamo Pippo Sorrentino, Life & Business Coach, Facilitatore Certificato Lego Serious...


Nuovo appuntamento oggi, 6 giugno, con I Lunedì di Mixer. Questa volta siamo a Pavia, ospiti del BAR PASTICCERIA Gustò, dove Gianluca Malioto, titolare del locale, ci racconta com’è...


Con l'arrivo della bella stagione, complice la rinnovata libertà del post pandemia, i consumatori sono a caccia di proposte avvincenti che soddisfino il palato e regalino anche emozioni. Come fare?...


I VIDEO CORSI

Cofee Experts 2022
Cofee Experts 2021

VIDEOINTERVISTE SIGEP 2023

Le videointerviste di Mixer a Sigep 2023

Stop al caos amministrativo per i locali storici, ora tutelati da una norma Uni che prevede parametri uguali in tutte le regioni d’Italia. “È il primo passo verso un’azione di...

A cura di Giulia Di Camillo


“Senza una vigilanza attiva da parte dell’Autorità di regolazione per Energia, Ambiente e Reti sui fornitori, le misure adottate per mitigare gli effetti del caro bollette rischiano di essere...


L’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissato a 60 euro. E' l'ultimo capitolo di una vicenda, quella del tetto per l'utilizzo del...


Stop alla sovrapposizione di norme, albi, elenchi di vario genere e al caos amministrativo. D’ora in avanti i Pubblici esercizi, che vorranno identificarsi come locali storici, potranno avvalersi...


Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, svoltasi lo scorso 25 novembre, imprenditori e imprenditrici di Fipe-Confcommercio, hanno deciso di indossare la maglietta di Vera,...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2023 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it

Top