09 Giugno 2022

Friol, l'olio per il fritto professionale

di DALLE AZIENDE


Friol, l'olio per il fritto professionale

Dallo street food ai ristoranti stellati, dalle catene food ai servizi di catering, dai chioschi sulla spiaggia ai locali cittadini, il fritto è uno dei cibi simbolo dell’estate.

Per fritture a regola d’arte, ci vuole l’alleato migliore: quale se non l’olio Friol, lo specialista della frittura professionale che permette di cucinare fritti croccanti e al tempo stesso asciutti? Un vero e proprio portavoce della categoria tanto che l’8 maggio è stato, per la 21esima volta main sponsor della sagra del pesce più famosa d'Italia, quella di Camogli dove 3.000 litri di olio Friol hanno sfrigolato in una padella da guinness (in acciaio inossidabile, del peso di 28 quintali con un diametro di 4 metri e un manico di 6 metri) contribuendo all’ottima riuscita di ben 30 quintali di frittura.

A conferma della sua imbattibilità in cucina è stato scelto anche come official sponsor di Pizza Village, un grande evento in programma dal 17 al 26 giugno sul lungomare di Napoli, in cui i protagonisti saranno la celebre pizza fritta napoletana, la convivialità, l’allegria e ovviamente la bontà di Friol.

PROPOSTE DIVERSE, PER ACCONTENTARE OGNI ESIGENZA
Friol offre ai professionisti della ristorazione una formula pensata appositamente per chi frigge elevati quantitativi. È disponibile in tre formati diversi, per soddisfare ogni esigenza.

25 litri
Perfetto per chi frigge elevati quantitativi, l’olio vegetale frazionato da 25 litri garantisce fritti croccanti e asciutti, proteggendo gli alimenti durante la cottura e rispettando il loro gusto originario. Oltre a garantire massima qualità e resa, è anche save cost: rispetto alla formula originale, i cibi assorbono il 20% in meno di olio, risultando più leggeri, e si triplica il numero di fritture, con notevole riduzione dei costi. In aggiunta, questa formula offre perfetta stabilità in cottura fino a 240° C, fa poca schiuma ed elimina la formazione di cattivi odori.

20 litri
L’olio di girasole alto oleico da 20 litri, perfetto per i grandi esercizi, è particolarmente indicato per le fritture ad alta temperatura poiché contiene oltre l’80% di acido oleico. Oltre a garantire perfetta stabilità in cottura fino a 230°C, permette di duplicare il numero di fritture possibili, riducendo così i costi.

5 litri
Stesse caratteristiche e stessi plus dell’olio vegetale frazionato da 25 litri, ma formato ridotto, ideale per i piccoli esercizi.

Diverse composizioni di olio pensate per soddisfare le svariate richieste dei professionisti della ristorazione, ma con la stessa attenzione alla qualità e la stessa garanzia di risultato. 

TAG: OLIO,FRITTURA,FRIOL

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/04/2024

Oroboro: si chiama così il nuovo progetto di comunicazione varato da Compagnia dei Caraibi che al suo interno annovera il blog di approfondimento Around The Blog, il booklet Tales From The Box e il...

16/04/2024

C'è la commistione tra mixology e arte alla base dell'installazione “Unlocking No. 3 Flavours”, in mostra dal 15 al 28 aprile, in occasione del FuoriSalone, all’Università Statale di...

16/04/2024

E' tempo di rinascita per la grappa. Distillato italiano per eccellenza che, dopo l'approvazione in sede europea di un testo che per la prima volta aveva inserito tutte le produzioni del mondo...

16/04/2024

Si chiama “TerritOri” il nuovo ristorante di Casa Vissani che aprirà ufficialmente le porte il prossimo 18 aprile nella Sala Rock della stessa struttura situata a Baschi (Terni). Proiettato...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top