pubblici esercizi

30 Marzo 2022

I consumatori di birra artigianale: Millennials, edonisti e "fedeli"


I consumatori di birra artigianale: Millennials, edonisti e

Millennials, prediligono l’out of home rispetto alle soluzioni offerte dal delivery domestico, frequentano gli esercizi pubblici mossi da "driver" come la fedeltà al locale, la socialità e il bisogno di soddisfare esigenze di consumo edonistico.

È l’identikit dei consumatori tricolori di birra artigianale secondo The Npd Group, presentato nel corso della terza giornata di Beer&Food Attraction 2022, che ha messo in luce anche come, più in generale, la ripresa del fuori casa, in Europa, sia avviata sulla strada giusta, anche se cambiano le velocità del recupero post pandemia.

"Oggi il mercato registra circa il -25% rispetto al passato per quanto riguarda la spesa, mentre sul fronte delle visite siamo al -27%", ha detto Matteo Figura, foodservice director per l’Italia della società di ricerca statunitense, sottolineando come da settembre 2021 la spesa abbia registrato valori molto vicini al 2019, mentre è la riprese delle visite è stata più lenta.

Tra le occasioni di spesa che oggi fanno più fatica a recuperare, Npd individua i momenti del mattino, dell'aperitivo e della cena. La conseguenza è tutta nei dati, che vedono i consumi on-remise scendere del 42% rispetto al 2019, mentre delivery e take away salgono, rispettivamente, del 99% e del 49%

Rispetto al pre-pandemia, calano le visite complessive all'interno della giornata, ma continua l'abitudine ad andare a cena fuori. Per quali motivi? Cresce l'edonismo, a scapito del bisogno di socializzazione, perchè chi esce a cena lo fa avendo bene a mente elementi come qualità e fedeltà al luogo.

Sul fronte del menu, cresce l'incidenza della pizza, mentre diminuiscono i prodotti a valore aggiunto. A testimonianza che la pandemia ha cambiato anche le abitudini alimentari. "Quasi un terzo dei rispondenti dice di mangiar carne in maniera ridotta, ma aumenta anche l'attenzione a consumare zuccheri", ha proseguito Figura che ha messo in luce come il menu si fa più povero a cena ma anche all'aperitivo.

"Una situazione come quella appena descritta, con la relativa crescita dei prezzi, porterà a una maggiore razionalizzazione nelle scelte dei consumatori", ha concluso il ricercatore. "La competizione tra i player del mercato è destinata ad aumentare, anche se i tratti della Nuova Normalità ancora non sono chiari".

Non mancano però le opportunità da cogliere al volo. "In primo luogo, alcuni prodotti possono aiutare il portato percettivo di lusso accessibile. Poi, la loyalty sarà un elemento chiave per vincere in un mercato competitivo. Con la conseguenza che l'offerta ristorativa dovrà riposizionarsi come pure esperienza culinaria fatta di prodotti e servizi e non come semplice complemento di altre attività OOH".

TAG: CAFFè DIEMME,BIRRA ARTIGIANALE,NPD GROUP,MATTEO FIGURA,NPD GROUP ITALY,BEER&FOOD ATTRACTION,BEER&FOOD ATTRACTION 2022

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top