bevande

02 Settembre 2021

Birrificio della Granda vince a Cibus con la sua Barley Wine

di DALLE AZIENDE


Birrificio della Granda vince a Cibus con la sua Barley Wine

Alla fiera dell’agroalimentare che si è aperta ieri a Parma sono stati assegnati i premi di Unionbirrai per il miglior birrificio dell’anno e per le migliori birre di 45 categorie diverse, a testimonianza del fermento che circonda il mondo della birra artigianale italiana.

Il Birrificio della Granda è stato premiato nella categoria “Birre ad alta fermentazione, ad alto grado alcolico di ispirazione angloamericana”, aggiudicandosi il terzo posto con la sua Barley Wine. Una birra complessa e audace, che fa parte della linea Limited Edition, birre prodotte in una sola cotta in edizione limitata di sole 8000 lattine. La birra vincitrice è stata brassata seguendo la tradizione del vino d’orzo ed è stata impreziosita con un affinamento di un anno in botti di rovere che avevano precedentemente ospitato rum.

“Abbiamo voluto omaggiare la tradizione e sperimentare un nuovo stile. I profumi di vaniglia e zucchero di canna si aggiungono alle note vinose rilasciate dalla lenta ossidazione dovuta alla maturazione in legno. In bocca il corpo è morbido e rotondo, con una nota di dolcezza. L’elevato grado alcolico aggiunge un carattere liquoroso che rende giustizia al termine storico di Barley Wine.” Così Ivano Astesana, descrive la birra che gli ha permesso di vincere un altro prestigioso premio dopo quelli guadagnati a Bruxelles e Barcellona.

TAG: PREMI,RICONOSCIMENTI,IVANO ASTESANA,BIRRIFICIO DELLA GRANDA,CIBUS 2021

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Tutela del patrimonio regionale, della semplicità e attenzione alla stagionalità degli ingredienti: sono tutti qui gli elementi chiave del nuovo menu estivo di Daniel Canzian,...

24/06/2024

Con 3.085 tagliandi, Franco Gallamini del Bar Rita di via Ravegnana, a Ravenna, si conferma il barista più votato della provincia, come avvenuto già lo scorso anno, conquistando il primo...

24/06/2024

Si chiama Wingman la nuova session IPA del birrificio scozzese BrewDog: a caratterizzarla sono frutti tropicali, le note di pino e l’intenso aroma agrumato. Il risultato è una birra rinfrescante,...

24/06/2024

Un nuovo progetto a 360° gradi che, attraverso la ristorazione e le filiere che le girano intorno, si impegna a valorizzare il territorio di Cavallino Treporti (Ve) e della laguna di Venezia. Si...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top