27 Maggio 2020

Eridania dona a Caritas Italiana 60.000 confezioni di zucchero

di DALLE AZIENDE


Eridania dona a Caritas Italiana 60.000 confezioni di zucchero

Sono allarmanti i dati che emergono da una prima rilevazione nazionale realizzata da Caritas Italiana sulla povertà in Italia: il numero dei poveri che sono costretti a rivolgersi ai Centri di ascolto e ai servizi delle Caritas diocesane è aumentato in media del 105% rispetto al periodo precedente il coronavirus. In crescita notevole le richieste specifiche di aiuti alimentari, a seconda delle zone, dal +20% al +50%, nelle varie forme in cui sono stati rimodulati i servizi: pasti da asporto, pacchi a domicilio, empori, buoni spesa. Fondamentale è dunque il sostegno per reperire beni di prima necessità. La consapevolezza di fare parte della filiera di un bene primario, oggi ancora di più, ha spinto Eridania a mettersi a disposizione di chi in questo momento si trova più in difficoltà garantendo il proprio sostegno a Caritas Italiana per arrivare ad aiutare le persone direttamente sul territorio.

Caritas, grazie alla rete delle diocesi e alla struttura di volontari, può supportare le persone in difficoltà attraverso la rete di Empori Solidali - 104 gestiti direttamente o strettamente coordinati da Caritas in tutta Italia - e ad una serie di centri e servizi di distribuzione a favore delle famiglie in maggiore difficoltà. Gli Empori Solidali sono dei veri e proprio supermercati dove le famiglie in situazione di reale difficoltà economica possono approvvigionarsi gratuitamente di generi di prima necessità. Oltre ad offrire un supporto al bilancio familiare, l’obiettivo degli Empori Solidali è anche quello di creare un luogo di riferimento dove le persone che stanno attraversando un momento difficile possano trovare altre persone disposte ad ascoltarle, consigliarle ed aiutarle.

Eridania, che già da tempo collabora con una donazione mensile in ambito locale sull’Emporio Solidale di Roma, ha deciso di allargare ora la collaborazione su tutto il territorio nazionale Eridania Italia ha creato in collaborazione con Caritas un progetto che prevede la donazione di 60.000 confezioni da 1kg di zucchero su tutto il territorio nazionale. Grazie all'efficienza della supply chain le 60.000 confezioni verranno distribuite nei centri regionali Caritas che poi provvederanno a ripartirle secondo necessità nelle diverse città italiane. Eridania Italia conta infatti su una struttura logistica che permette, partendo dall'impianto di Russi (RA), uno dei più grandi centri di confezionamento in Europa di zucchero retail, di raggiungere tutta Italia anche via treno, grazie progetto di sostenibilità che ha permesso la costruzione di un terminal ferroviario interno, e di gestire poi la distribuzione con i depositi decentralizzati nelle principale aree.

“Tradizione, fiducia, contatto con le persone a cui Eridania è ancor più vicina oggi come un vero “amico di famiglia”, fanno parte dei valori portanti della nostra azienda – afferma Daniele Bragaglia, CEO Eridania Italia. L’emergenza legata al Coronavirus ha determinato in maniera ancora più netta la necessità di esprimere concretamente il nostro supporto al territorio nazionale e alle sue comunità: con l’aiuto di Caritas Italiana vogliamo portare il nostro zucchero e la sua dolcezza di chi ora ha più bisogno”.

TAG: SOLIDARIETà,ERIDANIA,ZUCCHERO,CORONAVIRUS,DANIELE BRAGAGLIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

A dieci anni dalla nascita e con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali all'attivo, 50 Kalò raddoppia e apre una nuova pizzeria in Piazza della Repubblica, a Napoli. Concepita da Ciro...

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

A settant'anni dalla scomparsa avvenuta il 13 luglio 1954 il drinksetter di Anthology by Mavolo Riccardo Campagna omaggia Frida Kahlo con il cocktail Colibrì.

12/07/2024

Si chiude sostanzialmente in pareggio, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il primo semestre del 2024 per il Pinot Grigio del Nordest, con un volume pari a circa 900mila ettolitri e...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top