Spontini: nuove aperture a Venezia e in Kuwait

Spontini si espande dentro e fuori i confini nazionali. La  catena di pizzerie ha scelto Venezia per il suo primo punto vendita a gestione diretta al di fuori della Lombardia.

Il locale si trova in zona Cannaregio, in Strada Nova, una delle vie turistiche più battute della città lagunare a metà strada fra la Stazione Centrale e il Ponte di Rialto, misura 165 metri quadrati, con una sala di 55 metri quadri e 52 posti a sedere con servizio al tavolo. Spontini porta così a Venezia i suoi segni distintivi: l’eleganza del format nero e del mosaico a parete, il richiamo alla tradizione dei mattoni a vista, la solidità del marmo e del ferro. Il brand reso celebre dalla sua pizza al trancio introduce anche elementi di innovazione tecnologica, come gli schermi a corredo della comunicazione instore.

Sul fronte estero, invece, Spontini ha dato il via al suo piano di espansione in Medio Oriente con il primo store in Kuwait, nel The Avenue Mall, il secondo centro commerciale per estensione di tutto il Middle East. Il locale è posto nella sezione chiamata The Forum, una zona centrale dell’immenso centro commerciale che ospita, fra gli altri, i più grandi nomi della ristorazione mondiale ed è caratterizzata da una cupola sovrastante di 70 metri di diametro. Lo store unisce gli elementi caratterizzanti del format, come i mosaici a parete e le tonalità del nero e dell’oro, con i principi propri del mall: le arcate, le volte e le colonne in stile greco classico. Gli schermi posti in varie parti del locale e il videowall a parete trasmetteranno immagini della storia di Spontini oltre che la genesi di una pizza preparata ogni giorno seguendo la ricetta originale del 1953.

 “La partnership con Alshaya Group, firmata nello scorso gennaio, inizia a dare i suoi frutti con la prima di almeno 34 aperture in Medio Oriente – commenta Massimo Innocenti, CEO e fondatore di Spontini Holding -. Abbiamo lavorato in tutti questi mesi per adattare il nostro prodotto artigianale ai gusti e agli usi locali senza stravolgerlo. Alla fine, siamo orgogliosi di proporre anche in Kuwait la pizza di Milano per eccellenza”.

Spontini continua, così, con l’espansione internazionale che tocca anche il Giappone, dove sono presenti 2 ristoranti e altri 2 in apertura entro la fine dell’anno.