Siria De Fazio: «W la contaminazione e i bar multifunzionali»

    Sensibile e ribelle, l’ex concorrente del GF9 Siria De Fazio è stata attratta spesso da uomini belli e dannati. Storie senza lieto fine che le sono costate molte lacrime. Oggi, invece, è felice e serena. Grazie a una relazione speciale con Naike Rivelli, la figlia di Ornella Muti, che non smette mai di postare sui social scatti sexy e decisamente hot con la sua amica. E dopo l’estate, oltre a dedicarsi all’attività di tattoo modella, ha un obiettivo chiaro: «Voglio propormi per l’Isola dei Famosi».

    Siria De Fazio

    Prima di approdare in tv, hai lavorato per anni come barlady…
    È vero: mi sono diplomata alla scuola alberghiera e mi piaceva l’arte della miscelazione.
    Ho anche lavorato in diverse discoteche, ma alla fine mi sono resa conto che questo mestiere non faceva per me. Innanzittuo, perché sono astemia. E poi, perché per emergere ci vuole una vera passione, che a me mancava.

    Oggi il bar per te è…?
    Il luogo privilegiato dove discuto contratti di lavoro e collaborazioni. A dirla tutta, se ripenso alla mia vita, tutto è sempre partito da un caffè al bar. Anche il Grande Fratello. Non so perché, forse semplicemente parlare di lavoro davanti a un caffè o un aperitivo è più piacevole.

    Da astemia, qual è il tuo aperitivo ideale?
    Il Crodino! Non amo nemmeno i cocktail alla frutta.

    Capitolo format innovativi. Hai dei consigli per rinnovare l’offerta dei bar?
    Credo nella contaminazione e nei locali multifunzionali. Penso, per esempio, a bar con librerie, aree per il co-working, sala per eventi e magari anche una piccola cucina.

    I tuoi locali del cuore?
    A Lucca vado sempre al Ristorante Cantine Bernardini Lucca, ideale per chi ama la carne.
    A Milano il mio punto di riferimento è l’Open bar, una libreria con piccola cucina che ospita anche conferenze stampa ed eventi aziendali.
    Se siete in costiera romagnola, fate un salto al Rockisland, un ristorante live club sul molo di Rimini, aperto dal mattino a tarda notte con serate a tema per tutti i gusti. E ancora:la domenica sera, se sono in zona, vado a Riccione al Terrazza Pascià Hipool Lounge, un’area del Pascià aperta solo durante la stagione estiva per aperitivi e party pre discoteca.

    A proposito di discoteche, parliamo di trend?
    Anche in questo caso, funziona la contaminazione. In discoteca non si va più solo per ballare: bisogna quindi offrire anche aperitivi con live music e servizio cucina. Ma non solo: funzionano le serate con danze arabe, le cene spettacolo, le serate con dj set internazionali…