food

08 Luglio 2022

Criteri ESG: Molini Pivetti presenta il suo 1° report di sostenibilità

di Jessika Pini


Criteri ESG: Molini Pivetti presenta il suo 1° report di sostenibilità

Molini Pivetti, azienda di Renazzo (Fe) specializzata nella molitura di grano tenero per la panificazione, formalizza il proprio percorso di crescita sostenibile.

Un fatturato di 62 milioni di euro nel 2021, una capacità produttiva di 240mila tonnellate di sfarinati e semilavorati all’anno, tre stabilimenti produttivi, sei centri di stoccaggio, due laboratori di ricerca dotati di strumentazioni avanzate, un nuovo magazzino automatizzato, oltre a otto tecnici esperti per garantire i più elevati standard qualitativi in ogni fase produttiva. È la fotografia che Molini Pivetti presenta di sé stessa nel primo report di sostenibilità, un documento di partenza per poter raccontare, fra tre anni, lo stato di avanzamento del perseguimento dei criteri ESG (Environmental, Social, Governance).

La filiera sostenibile

Da alcuni anni l’azienda di Renazzo (Fe) ha avviato un percorso di filiera sostenibile coinvolgendo un numero limitato dei propri fornitori/coltivatori distribuiti nelle province di Ferrara, Bologna e Modena, storicamente vocate alla produzione di grano tenero. Con questi agricoltori l’azienda ha avviato un percorso di misurazione dell’impatto ambientale dei suoi prodotti con l’analisi LCA (Life Cycle Assessment – Analisi Ciclo di Vita). La parte più impattante del ciclo produttivo è quella agricola ed è proprio su questa che l’azienda ha focalizzato la propria attenzione.

La digitalizzazione 4.0 ha permesso di effettuare le rilevazioni di tutti i fattori produttivi e di determinare, attraverso software di calcolo, l’impatto ambientale della produzione: la carbon footprint è risultata di circa 0,5 t di CO2 equivalente per 1 kg di farina. Questo dato costituisce la base di partenza per intervenire in maniera mirata sui vari kpi (consumo di carburanti, consumo di fitofarmaci, ecc.) cercando di ridurne l’impiego anche grazie alla strumentazione di agricoltura di precisione. Entrano a far parte delle farine sostenibili solo le produzioni che hanno generato emissioni di C02 inferiori alla soglia minima di 0,546 kg di CO2eq/unità di prodotto e sono identificate con il marchio Campi Protetti Pivetti Sostenibile.

Canali di vendita e comunità locale

Delle 209 mila t di farina e crusca prodotte in un anno da Molini Pivetti il 70% è venduto all’industria, il 27% ai professionisti (pizzaioli, panettieri, ccc.) e il 3% ai consumatori finali attraverso il canale retail. Sul fronte sostenibilità, ’azienda sta rendendo partecipe di questo percorso anche la comunità locale con iniziative rivolte alla famiglie e ai bambini per mostrare loro tutto il lavoro che c’è dietro la produzione e la macinazione del grano.

TAG: ESG,MOLINI PIVETTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Drink con il vino (e lo champagne) tra gli ingredienti base: come hanno rilevato numerose survey è questa una delle principali tendenze del 2024 della mixology internazionale sulla cui scia...

15/04/2024

Sostenibili a tavola? Un desiderio comune. Anche tra gli utenti di TheFork, l’app per la prenotazione che gestisce 20mila ristoranti in tutta Italia. Di questi, 1133 segnalano la proposta di piatti...

A cura di Anna Muzio

15/04/2024

Raddoppio a Milano per La Esse Romagnola: al ristorante di via Tortona ora si aggiunge la nuova apertura nel quartiere Isola, in via Ugo Bassi 14, ai piedi di "Primo", il building di 8.500 metri a...

15/04/2024

Italia senza vino? Quali sarebbe le conseguenze perla nostra economia? E ancora: in che misura gli allarmismi europei stanno danneggiando il comparto? Ad analizzare l'impatto in caso di un'ipotetica...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top