Red Bull lancia la sfida di running Red Bull Regionaaali

Si chiama Red Bull Regionaaali la nuova sfida, lanciata da Red Bull, che metterà in competizione i runner più ambiziosi e determinati delle varie regioni italiane.

Grazie alla collaborazione con l’app di running Strava, Red Bull Regionaaali assegnerà premi a oltre mille partecipanti con il compito di accumulare il maggior numero di chilometri per la propria regione nel periodo dal 1° al 31 marzo 2021: il rapporto tra i km percorsi e il numero di atleti per ciascuna regione permetterà di assegnare il premio di “regione più virtuosa”.

A curare la campagna dell’attività – rivolta sia ai runner che al mondo degli sportivi con l’obiettivo di far conoscere il progetto – è PHD Media, già partner di Red Bull dal 2019 per tutte le attività di consulenza, strategia, planning & buying off e online.

La strategia di PHD ha previsto un boost iniziale con una pianificazione di 7 giorni su Radio Deejay con formati Ultrapromotion e Radiopromotion di 30″ durante i programmi più rilevanti. Il piano social, indirizzato prevalentemente su mobile, grazie a una profonda analisi del target va ad intercettare la giusta audience presidiando alcuni luoghi digitali frequentati dai runners.

Per fornire all’utente contenuti integrati all’attività adv su Spotify, oltre alla pianificazione di un mix di formati audio e non, sono state prodotte delle playlist “firmate” Red Bull della durata corrispondente a un determinato chilometraggio. Un modo per tenere compagnia e supportare l’utente durante la challenge e, perché no, anche dopo.

È stata attivata anche una campagna programmatic con i formati native, display e trueview for action, con il fine di traghettare l’utente verso la landing page dove potersi iscriversi alla challenge e, in caso di vittoria, accedere a dei premi.

La ceratività del progetto è stata ideata e sviluppata dall’agenzia creativa Kastner.