Pisoni presenta la Grappa alla Ruta

L’infuso di Ruta viene preparato dal mastro-distillatore Giuliano Pisoni nell’antico laboratorio dove, prima di lui, suo padre e suo nonno distillavano secondo un’antica tradizione, risalente al 1852, le grappe Pisoni. Oggi, l’azienda Pisoni è conosciuta anche per i premiatissimi Trentodoc ma l’arte distillatoria prosegue senza sosta e si avvale ancora di alambicchi storici realizzati a suo tempo dal mastro-ramaio Tullio Zadra.

Pisoni produce la Grappa alla Ruta utilizzando le piccole pianticelle che crescono spontanee in luoghi aridi e asciutti. La pianta si presenta con piccole foglioline verdi brillanti e piccoli fiori giallognoli e per la preparazione viene messa a macerare in finissima Grappa Trentina Pisoni, direttamente nella bottiglia.

L’intenso profumo, l’aroma caratteristico e le sue qualità balsamiche sono da sempre apprezzate nella tradizione popolare trentina.È tipica della zona montana delle Dolomiti e del Trentino. Usi e costumi secolari hanno visto la Ruta impiegata a scopo “medicinale” come ad esempio in caso di dolori reumatici e distorsioni o in caso di affaticamento della vista.

Pisoni è una storica distilleria della Valle dei Laghi (Trento), conosciuta nel mondo per la produzione di distillati e Trentodoc. Le condizioni climatiche, l’altitudine dei vigneti, situati tra i 300 e i 500 m s.l.m., e la vicinanza a tesori naturali come i laghi e le splendide vette dolomitiche, permettono l’alternarsi di forti escursioni termiche che conferiscono all’uva freschezza e acidità per le quali le Grappe e il Trentodoc Pisoni sono apprezzati.