Nuovi format: Orange Spritz Bar a Milano. Anche franchising. Video

Ben 16 varianti di Spritz, tutte anche da asporto, in due dimensioni: small e medium. Altrettanti drink classici. E poi piadine, toast e pizze cotte in un forno elettrico ma su pietra refrattaria. Prezzi contenuti, con drink massimo a 8 euro (a meno di richiesta di prodotti premium). Ecco il format di Orange Spritz Bar, prima spritzeria milanese, in zona Porta Venezia. Che ha intenzione di allargarsi. Anche in franchising.

Orange Spritz Bar ha pochi giorni di vita, ma è già stata annunciata l’intenzione di ampliarsi. Traduco, nei prossimi mesi arriveranno dei fratelli, in gestione diretta e in franchising. “Assicureremo formazione, un piano business garantito e assistenza, in cambio di una fee e di una royalty da stabilire”, chiariscono i titolari.

orange spritz barChe sono Filippo Bosio e Marina de Bertoldi, nipote di Elio Fiorucci che gestisce il marchio di famiglia Love Therapy e qui cura la promozione, la parte grafica e la comunicazione social. Tra gli Spritz più d’impatto, il Laguna Blu con il Curaçao e lo Spritz Green con P31, un liquore italiano con 31 botaniche. Insomma, un format originale e interessante. 

Orange Spritz Bar
Spritz Green

Il look del locale? Da disco club anni ’80, esclusivo e nello stesso momento inclusivo, con il soffitto abbellito da piccole lampade rosse che ricordano la forma del bicchiere.
Presto sarà dotato di dehor. 
NB. Il Prosecco è rigorosamente alla spina come da tradizione e lo Spritz alla portata economica di tutti: 3,50 euro per il bicchiere più piccolo e 5 per il formato più grande.