Metro: la Festa delle Attività in Proprio 2019

METRO Italia raccoglie anche quest’anno il testimone da METRO e porta in Italia Festa delle Attività in Proprio. “Sono sempre di più le realtà che aderiscono a Festa delle Attività in Proprio, quest’anno abbiamo superato le 17.000 offerte” afferma Tanya Kopps CEO di METRO Italia. “Questo è il segno lasciato dai successi precedenti che hanno generato un effetto positivo.Successo confermato dai dati della ricerca METRO, che mostrano, non solo l’interesse dei consumatori verso le attività in proprio, ma anche la passione di tanti professionisti che ritengono ancora vincente la scelta di aver aperto una propria attività”.

La ricerca, condotta da METRO a livello internazionale, ha un focus sull’Italia, dal quale emergono chiari i contorni della situazione nazionale. I risultati mostrano che l’83% dei professionisti della ristorazione italiani sono soddisfatti della loro scelta imprenditoriale e la rifarebbero, d’altra parte un italiano su tre (34%) sostiene che il proprio stile di vita, in termini di consumi fuori casa, sia basato proprio sulle proposte offerte provenienti da esercizi indipendenti. L’entusiasmo dei ristoratori assume ancora più valore se considerato che i ristoratori stessi non sottovalutano le difficoltà, ad esempio il 38% di loro nutre qualche incertezza sui propri guadagni futuri per via dello scenario economico instabile.

Le attività in proprio online
Dall’indagine emerge che la rete è sempre più rilevante per la promozione delle attività in proprio. I consumatori, innanzitutto, prestano molta attenzione alle recensioni online (63%), addirittura un quinto degli italiani non prenota un ristorante di cui non trova un sito internet dal quale raccogliere informazioni, ad esempio sul menù. Purtroppo, il 27% dichiara che sono proprio le attività indipendenti quelle per cui è più difficile trovare informazioni online (contro il 9% delle Non indipendenti). Ma la rete è un luogo in cui l’esperienza continua a vivere anche dopo il consumo, infatti sia che i clienti abbiamo avuto esperienze positive (43%) sia ne abbiano avute di negative (44%), condividono le loro opinioni online, per premiare o per incoraggiare a migliorare il servizio.

Le attività in proprio valorizzano le diversità e le tipicità locali
Per il 43% degli italiani le attività in proprio arricchiscono gli stili di vita dei consumatori, che in questo modo possono apprezzare diversità e incontrare sempre qualche novità. Senza contare che dal 62% degli italiani le attività in proprio sono considerate anche un importante ingranaggio dell’economia locale. Il 53% degli italiani ritiene che l’unicità dei prodotti e servizi offerti dalle attività in proprio aggiungano valore all’esperienza di consumo e quasi la metà dei consumatori (47%) ritiene che affidarsi a business non indipendenti farebbe perdere qualità e abbassare il livello di servizio. Le attività in proprio sono scelte dagli italiani (58%) in particolare in occasione di celebrazioni o festeggiamenti come i compleanni, le festività tradizionali come il Natale. Inoltre, il 42% sceglie le attività in proprio in queste occasioni perché più frequentemente propongono menù e offerte speciali.