Julius Meinl partecipa alla prima edizione interamente digitale del Sigep

Dal 15 al 17 marzo Julius Meinl, storica torrefazione austriaca con cuore produttivo in Italia, racconterà nella sua vetrina virtuale allestita alla 42esima edizione del Sigep per l’occasione interamente digitale, i suoi progetti e prodotti di punta, con un focus speciale sul mondo della pasticceria.

Dal 2021 Julius Meinl ha infatti affidato il ruolo di Ambassador a Isabella Potì, una fra le più giovani e talentuose Pastry Chef del panorama italiano, che ha realizzato per la torrefazione austriaca la nuovissima “Tarte al caffè”: una raffinata creazione di pasticceria a base di Vietnam – Whisky Barrel Aged Arabica, miscela parte del progetto Julius Meinl The Originals, che celebra l’artigianalità e l’origine dei chicchi con una produzione artigianale, sostenibile e di eccellenza in tutti i passaggi, dalla pianta alla tazza. Il 16 marzo alle ore 18:00, Isabella Potì sarà protagonista in diretta Instagram insieme a Jacopo Indelicato, Brand Ambassador di Julius Meinl, per raccontare come il caffè può diventare protagonista nella pasticceria e i modi creativi in cui questo ingrediente così versatile può essere interpretato.

Bar Speciale è invece la classica miscela perfetta per l’espresso, scelta dell’Ambassador di Julius Meinl Andreas Acherer, premiato da anni con le prestigiose 3 Torte Gambero Rosso, il quale dichiara: “Il caffè è un ingrediente versatile nella pasticceria e questo mi ha dato modo di sperimentare abbinamenti inconsueti”. La vetrina virtuale del Sigep 2021 darà inoltre visibilità all’impegno di Julius Meinl verso i coltivatori attraverso il Colombian Heritage Project e agli altri prodotti di punta del brand, 1862 PREMIUM e The Originals.

Il Colombian Heritage è un progetto di sostenibilità che nasce con l’obiettivo di supportare i coltivatori colombiani di 50 aziende agricole nella regione di Tolima, migliorandone le competenze e aiutandoli ad ottenere la certificazione UTZ. La miscela più famosa del brand, Julius Meinl 1862 PREMIUM, 100% Arabica proveniente dalle migliori piantagioni del Brasile e Africa Orientale con certificazione UTZ, rimane la protagonista indiscussa in questa kermesse virtuale; il suo aroma inconfondibile è merito anche di un design eccezionale e una tecnologia d’avanguardia, che permette al barista di macinare al momento e in due secondi solo la quantità di chicchiperfetta per ogni singola tazzina di caffè.

Vienna XVI e Red Door sono invece le due miscele dedicate all’espresso del progetto The Originals. La tostatura media di Vienna XVI rilascia aromi di cioccolato fondente, nocciola e fiori, rendendola la miscela perfetta per gli stimatori del classico espresso. Red Door invece è dedicato agli amanti degli aromi fruttati, perché grazie ad una tostatura più chiara riesce a sprigionare tutti i sentori di agrumi e spezie.