Jack Daniel’s, arrivano due nuovi whiskey Bottled-In-Bond

Jack Daniel’s presenta Jack Daniel’s Bonded Tennessee Whiskey e Jack Daniel’s Triple Mash Blended Straight Whiskey, le prime due novità Bonded Series del brand nato a Lynchburg, Tennessee.

Sia Bonded che Triple Mash sono Bottled-in-Bond: ciò significa che, come stabilito dal Bottled in Bond Act del 1897, un whiskey per essere “bonded” deve essere distillato da una singola distilleria durante una singola stagione, maturato in un magazzino doganale governativo per almeno quattro anni e imbottigliato a 50° gradi.

La Jack Daniel Distillery ha prodotto american whiskey eccezionali secondo i più alti standard per generazioni, prima e dopo il Bottled in Bond Act, risalente ai giorni dello stesso Mr. Jack“, ha detto Chris Fletcher, Master Distiller di Jack Daniel’s. “Bonded e Triple Mash di Jack Daniel’s sono un omaggio alla nostra tradizione, con un tocco di innovazione e artigianalità. Questi whiskey sono un’altra opportunità per i nostri amici, attuali e nuovi di esplorare e scoprire tutto ciò che Jack Daniel’s ha da offrire“.

Jack Daniels Bonded

Jack Daniel’s Bonded è composto, secondo l’originale ricetta di Jack da: 80% mais, 12% malto d’orzo e 8% segale. Le botti sono selezionate a mano per le loro caratteristiche uniche e particolari che comprendono colore, sapore e aroma più profondi, che portano un carattere più scuro, più ricco e più legnoso al Bonded di Jack Daniel’s. Si tratta di un grande, audace Tennessee Whiskey imbottigliato a 50° gradi con note stratificate di caramello, quercia e spezie che preludono ad un finale piacevolmente persistente.

Jack Daniels Triple Mash

Jack Daniel’s Triple Mash è invece una miscela di tre whiskey Bottled-In-Bond: 60% Jack Daniel’s Tennessee Rye, 20% Jack Daniel’s Tennessee Whiskey e 20% Jack Daniel’s American Malt. Ognuno dei 3 whiskey viene distillato a Lynchburg, Tennessee, nella stessa stagione di distillazione, invecchiato secondo le disposizioni del Bottled in Bond Act, quindi miscelati e imbottigliati a 50° gradi. È un whiskey straordinario che può essere prodotto solo da una distilleria completa come quella di Jack Daniel’s. Il Triple Mash di Jack Daniel’s ha piacevoli note di miele, malto e quercia morbida che portano a una finitura completa a lunga durata.

Le bottiglie di Jack Daniel’s Bonded e di Jack Daniel’s Triple Mash sono ispirate al design originale della storica bottiglia del 1895.