Il menu di Natale profuma di caffè nei live di Caffè Milani

La cultura del caffè avanza: finalmente non si identifica solo nella “tazzina” da bere rapidamente, ma anche in un piacere da gustare con tranquillità, scoprendo gli aromi e i gusti particolari delle diverse miscele e delle singole origini. Un rito da offrire al bar, al ristorante o in pasticceria, ma anche da regalarsi a casa, grazie ai numerosi formati con cui Caffè Milani propone i suoi caffè (dai grani al macinato, dalle capsule alle cialde), su misura per ogni tipo di estrazione: espresso, moka e filtro. Le note rotonde e intense di Gran Espresso, la miscela storica della Torrefazione di Lipomo (Como), e gli aromi unici delle diverse terre d’origine della linea di caffè 100% arabica Puro sono protagonisti dei tre incontri I Live del Caffè che Milani organizza per raccontare e mostrare con i fatti che il caffè è un valido alleato in cucina, in pasticceria e nella mixology con cui realizzare ricette particolari, spesso insolite, che stupiscono e appagano.

I tre appuntamenti guidano ad apprendere i segreti di preparazioni nuove a misura di coffee lover da proporre nei locali e con cui cimentarsi anche a casa e si possono seguire sulla pagina Facebook di Caffè Milani .

Mercoledì 18 novembre dalle 17,30 alle 18,30 si parla di Christmas menu ideas for coffee lovers con lo chef Anatolij Franzese e Nadia Rossi, giornalista specializzata nel mondo del caffè. All’analisi dei diversi utilizzi del caffè in cucina, seguirà la realizzazione di un antipasto, un primo e un secondo davvero unici.

Mercoledì 25 novembre dalle 17,30 alle 18,30 protagonista è il pasticciere e maître chocolatier Stefano Franzi che insieme ad Alessandro Parati, ispettore commerciale di Caffè Milani, guiderà alla perfetta unione di due mondi che per lo più si alternano tra loro: i dolci e il caffè, realizzando tre preparazioni inedite e gustose.

Mercoledì 2 dicembre dalle 17,30 alle 18,30 è la volta della mixology con Riccardo Sironi, head bartender di Zafferano Bistrot. Con lui si osserveranno i prodotti alcolici e analcolici che meglio si abbinano al caffè, scoprendo che i drink che lo contengono non si collocano solo nel fine pasto, ma creano eccellenti aperitivi e bevande piacevoli e beverine, calde e fredde, per ogni ora e stagione.