Heineken investe 38 milioni di sterline nei pub inglesi

Dopo la crisi innescata dall’emergenza sanitaria Heineken punta sulla riqualificazione dei pub: investimenti e nuovi posti di lavoro.

Dopo la débâcle pandemica, Heineken si concentra sui pub, per ridare nuova linfa al settore. Il piano? Attivare entro la fine del 2021 l’operazione Star Pubs & Bars che prevede investimenti pari a 38 milioni di sterline (un sollievo importante per circa 700 locali) e 500 nuovi posti di lavoro.

La multinazionale ha precisato che a beneficiare del piatto forte (ovvero “grandi ristrutturazioni” che costano fino a 400.000 sterline ciascuno) saranno circa 80 locali, prescelti tra quelli ubicati in aree suburbane e vicini ai centri residenziali, in quanto dopo l’esperienza del lockdown è aumentato il numero delle persone che trascorrono più tempo a casa.