The Glenlivet Captain’s Reserve: il whisky per giovani e donne VIDEO

The Glenlivet Captain’s Reserve è solo l’ultimo esempio di un trend. Già, perché ora nel mondo del whisky si punta su donne e giovani adulti. E si torna a imbottigliare a 40 gradi.
Non è solo tempo di cocktail low alcol, ma anche di distillati a “bassa” gradazione alcolica. Che, intendiamoci, è un ossimoro. Perché certo i 40 gradi, minimo, di un whisky non sono pochi.

The Glenlivet Captain's Reserve

Ma visto che i consumi crescono, anche grazie agli acquisti di whisky di giovani e donne, le aziende si adeguano. E lanciano nuove etichette pensate per assecondare i gusti dei “nuovi” target di riferimento. In questa tendenza si inserisce il lancio di The Glenlivet Captain’s Reserve.

Disponibile nella classica bottiglia Glenlivet, con una confezione ed etichetta di colore viola (come il colore delle vinacce), è un single malt invecchiato a fine maturazione in botti di cognac di altissima qualità.

Risultato? Ha un aroma morbido e fruttato e un sapore intenso di uva passa del cognac. Un whisky scozzese facile da bere, per nulla torbato. The Glenlivet Captain’s Reserve è in vendita per il pubblico nelle enoteche (anche online) al prezzo di 45- 50 euro. Ne abbiamo parlato con Giacomo Bombata, fondatore del portale Whisky Facile.