Firenze: apre l’Old Wild West

Apre a Firenze, il prossimo 18 novembre, Old Wild West, la più grande catena di steak house d’Italia, nota e amata in tutto il territorio nazionale per le location in perfetto stile western.

Si aprono così nuove e importanti opportunità di crescita per il territorio toscano e per i suoi abitanti, infatti per l’avviamento del nuovo ristorante, sono stati accuratamente selezionati e formati circa 35 giovani collaboratori ai quali Cigierre – Compagnia Generale Ristorazione SpA, azienda proprietaria e creatrice del format e punto di riferimento italiano nello sviluppo di ristoranti etnici in franchising, ha destinato un percorso formativo di due settimane all’interno della propria Academy.

Un investimento che l’azienda friulana compie per ogni apertura, con l’obiettivo di garantire sempre gli alti standard che caratterizzano degli oltre 120 ristoranti della catena Old Wild West, nei quali un servizio impeccabile e la selezione delle materie prime sono ritenuti fondamentali per la qualità degli hamburger, dei piatti a base di carne alla griglia e le specialità Tex-Mex, tutto offerto sempre a un prezzo sostenibile.

Situato all’interno del parco divertimenti Freeland UCI Cinemas di via del Cavallaccio, 3, il nuovo Old Wild West di Firenze, il quarto in città e quinto in Toscana, si sviluppa su una superficie di quasi 550 metri quadri, di cui 60 di dehor, per un totale di oltre 250 posti a sedere.

Una location curata e spaziosa quella del nuovo Old Wild West di Firenze, concepita per vivere un’esperienza emozionante con la propria famiglia o con gli amici. Le originali selle dei cowboy, le carovane, le botti di legno e i totem degli indiani d’America, tutto è pensato per regalare ai clienti un set cinematografico nel quale immergersi e cenare, oppure dove trascorrere la propria pausa pranzo o un break veloce all’insegna del divertimento.