fiere

27 Gennaio 2023

Regione Calabria a Identità Golose, il programma


Regione Calabria a  Identità Golose, il programma

Raccontiamo memoria, custodiamo futuro. È questo il claim con cui la Calabria Straordinaria parteciperà alla 18esima edizione di Identità Golose, vetrina importantissima per promuovere al target internazionale al quale l’evento di Milano si rivolge, l’importante paniere di produzioni agroalimentari locale ed attraverso di esso le esperienze e le emozioni di una terra identitaria e distintiva, inedita e inesplorata.

Per l’evento di Milano, destinato ad un target internazionale e di qualità, appassionato di cucina ed enogastronomia d’autore, la Regione Calabria si avvarrà del prezioso contributo di uomini e donne, artigiani del gusto, pluripremiati chef e ambasciatori dei sapori della nostra cultura, apprezzata in tutto il mondo. Saranno loro a raccontare, attraverso ricette e degustazioni, l’incontro tra tradizione ed innovazione, binomio tra i punti di forza del brand Calabria. 

Uno spazio emozionale, accogliente ed ospitale. È così che è stato pensato lo stand dedicato alla Calabria: una finestra aperta sulla bellezza della nostra biodiversità. La stessa cura è stata utilizzata per gli ingredienti che comporranno la dispensa: ingredienti ed icone dell’agroalimentare, prodotti certificati DOP e IGP e vini ad accompagnare la Calabria Straordinaria a tavola.

“La nostra terra – commenta l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Galloci sarà, con orgoglio, forte delle sue eccellenze agroalimentari e del talento dei suoi figli, chef rinomati a livello internazionale ed ora anche ambasciatori delle ricchezze calabresi e simbolo della narrazione di valori e risorse che raccontano di una Calabria diversa dai soliti stereotipi, quella autentica e genuina che il mondo – proprio attraverso i prodotti di qualità e la buona tavola – sta dimostrando di apprezzare sempre più, conoscendone ed ammirandone ogni giorno di più anche la storia, le bellezze culturali, le nobili tradizioni”. 

“Come già in occasione di Artigiano in Fiera – sottolinea dal canto suo l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Rosario Varì ci si muove sinergicamente per esaltare al meglio e presentare in maniera adeguata al mondo i veri punti di forza della Calabria, assi portanti di una crescita che segue le direttrici della valorizzazione di risorse e talenti tutti con radici rigorosamente calabresi, secondo un modello di sviluppo endogeno che rompe, anche idealmente, un vecchio schema di dipendenza da aiuti e fattori esterni, proponendone uno nuovo e diverso, sostenibile e possibile”.

Ogni giorno allo stand della Calabria si alterneranno tante degustazioni, curate da una decina di professionisti dell’alta gastronomia provenienti da tutta la regione.

SABATO 28 GENNAIO 
Dalle ore 10,30 alle ore 12 la colazione sarà servita da Pino Lucanto dell’omonima Pasticceria di Crotone. 

Sono due i turni del ristorante: uno dalle ore 12,30 alle 13,30; il secondo dalle 13,30 alle 14,30. Per la degustazione del menù si alterneranno ai fuochi Caterina Ceraudo del ristorante Dattilo di Strongoli (KR) e Antonio Biafora del ristorante Hyle di San Giovanni in Fiore (CS)

Dalle ore 14,45 alle ore 16 sarà protagonista dello stand Calabria Antonio Oliva di Pizzamore di Acri (CS); dalle ore 16,15 alle ore 17,30, il bartender Luca Angeli Four Seasons di Milano che presenterà il Vermut per Spirito Rurale con le tapas di Caterina Ceraudo

DOMENICA 29 GENNAIO
La colazione, dalle ore 10,30 alle ore 12 è con Antonio e Fiorella Staglianò della Pasticceria Morè di Soverato (CZ). 

Per la seconda giornata di Identità Golose, per il momento Ristorante, dalle ore 12,30 alle ore 14,30, insieme a Caterina Ceraudo del ristorante Dattilo, ci sarà Luca Abbruzzino del ristorante Abbruzzino di Catanzaro. 

Dalle ore 14,45 alle ore 16 lo spazio sarà tutto dello chef Roberto Davanzo di Bob Alchimia a spicchi di Montepaone (CZ). Alle 16,15 lo lascerà, poi al bartender Antonio Cristofaro di Brezza fish and chill di Soverato (CZ).

LUNEDÌ 30 GENNAIO

Il momento colazione è con Domenico Spadafora di Spadafora Dessert, Pavia (dalle 10.30/12.00). 

Dalle ore 12,30 alle ore 14,30, invece, a curare il menù per la degustazione saranno lo chef Luca Abbruzzino e Luigi Lepore di Lamezia Terme (CZ). 

Nel primissimo pomeriggio toccherà a Daniele Campana di Pizza in teglia 1990 di Corigliano-Rossano (CS)  e dalle ore 16.15 alle 17.30 al bartender Gianfranco Cacciola Head Barman di Cipriani Belmond Hotel, di Venezia.

TAG: DEGUSTAZIONI,IDENTITà GOLOSE,CALABRIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top