appuntamenti

03 Gennaio 2023

Torna Veganuary: 31 giorni di cucina vegana sostenibile e facilissima per tutti


Torna Veganuary: 31 giorni di cucina vegana sostenibile e facilissima per tutti

Sono passati 10 anni dal lancio di Veganuary e da allora sono più di 2.5 milioni le persone che hanno deciso - per sostenibilità e compassione - di ridurre o eliminare per almeno un mese all’anno carne, pesce e derivati. A gennaio 2022 sono state 629.351 le persone in tutto il mondo che hanno deciso di aderire all’iniziativa, promossa in Italia dall’organizzazione per i diritti animali Essere Animali. Quest’anno l’Italia si è piazzata al quinto posto per numero di iscrizioni, con Milano terza città al mondo per partecipanti dopo Santiago e Londra.

«Sono risultati che indicano quanto si stia diffondendo sempre più la consapevolezza dell’importanza di scegliere un’alimentazione a base vegetale: sappiamo infatti che si tratta di uno stile di vita molto più sostenibile per il Pianeta e per gli animali. La siccità, il crollo della Marmolada e tanti altri eventi estremi e pericolosi ci hanno mostrato quest’anno quanto la crisi climatica sia già qui e anche quello che scegliamo di mettere ogni giorno nel piatto può fare la differenza per ridurre drasticamente le emissioni di gas serra» spiega Brenda Ferretti, Campaigns Manager di Essere Animali, partner ufficiale per l’Italia della campagna globale. 

Nel 2023 Billie Eilish ha dato il suo supporto alla nuova edizione e l’attore Famke Janssen, star di X-Men, e lo chef francese pluripremiato Alexis Gauthier saranno i vip pronti a capitanare un nutrito gruppo di influencer che parteciperanno in tutto il mondo. Alexis Gauthier ha deciso del 2021 di convertire completamente il suo ristorante - segnalato anche dalla guida Michelin - a un menu completamente vegano, mostrando che anche l’alta cucina può fare passi in questa direzione. 

In Italia nel 2022 moltissimi influencer e content creator hanno promosso l’iniziativa sui loro canali e per il 2023 torneranno campagne social e la presenza di Silvia Goggi, medico specialista in scienze dell’alimentazione, autrice di numerosi libri sulla dieta a base vegetale e seguitissima su Instagram. 

Silvia Goggi sarà al fianco di Essere Animali durante il mese di Veganuary con consigli, tantissime ricette esclusive e video speciali, tra cui due dirette web dedicate al pubblico di Veganuary e di Essere Animali. Ma non è tutto. Anche quest’anno numerose aziende del food e non solo hanno deciso di aderire alla campagna, impegnandosi a gennaio a promuovere Veganuary con il lancio di nuove opzioni plant based e offerte sui loro prodotti veg. Tra le aziende che hanno già annunciato la partecipazione in Italia figurano Aldi, Fratelli la Bufala, Rossopomodoro, Cameo, Deliveroo, The Fork, Alpro, Lush, e Waikiki Poke. 

Per iscriversi: www.veganuary.it

TAG: INIZIATIVE,VEGANUARY,VEGANISMO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/03/2024

Come spesso è accaduto, nella storia più o meno recente dei single malt, le distillerie scozzesi hanno aperto e chiuso simili alle porte girevoli di un Grand Hotel. Stessa sorte è capitata anche...

01/03/2024

Si terrà dal 4 all'8 marzo presso il Training Center Lavazza di Torino il workshop “Coffee Design - Sperimentare intorno al mondo del caffè” promosso da Lavazza e destinato agli iscritti...

01/03/2024

Doveva essere oggi il primo giorno per accedere alla piattaforma dedicata e presentare le domande per accedere al Fondo per le eccellenze gastronomiche (bando promosso dal Ministero...

01/03/2024

È andata a Spirits&Colori la medaglia d'argento del Concorso Whisky & Lode svoltosi nella cornice del Roma Whisky Festival. A essere premiata, nella categoria Best World Whisky, la...

 

Iscriviti alla newsletter!

I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top