Drink Week, tre cocktail con Jnpr: il Saint Patrick

In un’era in cui cresce la popolarità dei drink “no alcol” o poco alcolici, complice la maggiore attenzione per i temi legati alla salute e il rischio di ritiro della patente, sono sempre più diffusi sul mercato i cosiddetti “distillati analcolici”, alternative ai più diffusi spirit da utilizzare nei cocktail senz’alcol senza rinunciare (troppo) al gusto degli “originali”. Fra questi, particolare successo sta riscuotendo Jnpr, bevanda francese a base di bacche di ginepro, coriandolo, cardamomo e mela, senza alcol né zuccheri. In pratica una sorta di “sostituto” del gin. Questa settimana Drink Week vi propone quindi tre cocktail (ovviamente analcolici o low alcohol) a base di Jnpr, a cominciare dal Saint Patrick proposto direttamente da Jnpr Spirits.

La ricetta del Saint Patrick di Jnpr Spirits

Tecnica:
Build

Bicchiere:
Nick and Norah o Tumbler basso

Ingredienti:
40 ml Jnpr n° 1
30 ml di estratto filtrato di melone giallo
1 zucchina
2 pizzichi di sale
10 ml succo di lime fresco filtrato

Garnish:
Foglia di basilico (opzionale)

Clicca qui per le precedenti puntate di Drink Week

 

Leggi anche:

Low alcol, skinny, sodati: trend cocktail summer 2022 con Marco Gheza

Alpex Spritz, il nuovo aperitivo analcolico di Fonte Plose

Oscar Quagliarini: trash, green e low alcol. I drink del 2022