Discoteche: prossima riapertura, si aspetta la data

La settimana si apre all’insegna del bianco, con tutte le regioni a rischio basso, e con un viatico importante dato dal Cts lo scorso venerdì 25 giugno: le discoteche riapriranno.

 

All’aperto, con capienza ridotta, tracciamento per 14 giorni,  e green pass, ma le discoteche riapriranno: il Cts ha dato il suo imprimatur. A breve si dovrebbe anche avere la data.  

“Accogliamo con soddisfazione la decisione del Comitato Tecnico Scientifico di dare il via libera alla riapertura delle discoteche in zona bianca, si tratta di un primo passo importante che va certamente nella direzione auspicata-questo il commento di Maurizio Pasca, Presidente di Silb-Fipe, appresa la notizia- . Ora restiamo in attesa di avere indicazioni precise da parte del Governo sulla data in cui potremo riaprire le porte dei nostri locali e sulle limitazioni da rispettare in merito agli ingressi e al tracciamento, auspicando che siano sostenibili. Intanto, non posso che ringraziare il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il Sottosegretario al Ministero della Salute Andrea Costa e tutti coloro che si sono spesi per darci finalmente la possibilità di ricominciare a lavorare, riconoscendo che le discoteche sono luoghi dove vivere la socialità in maniera controllata e sicura.”