Con Fiera Milano Platform HostMilano è phygital

I punti forti di HostMilano si trasferiscono in phygital, quella combinazione di processi fisici e digitali che permette alle aziende di beneficiare dei vantaggi offerti da entrambi gli ambiti, tanto importante prima ma indispensabile nel New Normal. E dunque tecnologia, innovazione e uno sguardo sempre aggiornato su tutti i mercati e sulle nuove opportunità saranno il pane quotidiano della comunicazione sui canali social e sul sito di HostMilano che, 365 giorni l’anno, offrirà spunti di riflessione a operatori e aziende, incoraggiando la nascita di sinergie tra i vari comparti per superare insieme il momento attuale. Tutto ciò grazie al progetto Fiera Milano Platform, una nuova piattaforma dedicata a tutta la community delle filiere di riferimento. Un vero e proprio ecosistema di servizi, che prevede, tra le altre cose, oltre al rafforzamento dei contenuti dei siti e social di manifestazione, la produzione di cataloghi ridisegnati per la presentazione dei prodotti degli espositori. Ma anche una mappa digitale dettagliata della manifestazione in grado di consentire la fruizione da remoto e instaurare trattative dirette in tempo reale. Continuerà l’attività dei webinar.

Immersiva, semplice, personalizzata e multicanale: la manifestazione resta fisica ma si espande anche online

Un assaggio di cosa sa mettere in campo Fiera Milano grazie alla sua spiccata internazionalità e alla presenza di tante alleanze nei cinque continenti l’hanno data i primi due, organizzati a luglio da Miami e da Dubai sui trend e le opportunità nei Paesi del Golfo e sull’evoluzione del lusso, e ne seguiranno altri. Anche l’esperienza dei giorni di manifestazione – dal 22 al 26 ottobre 2021 a fieraMilano Rho – diventerà phygital, attraverso la realizzazione di nuovi formati contemporaneamente digitali e in presenza di pubblico, che renderà più agevole l’interazione tra compratori e aziende. All’interno dei quartieri espositivi sono stati compiuti importanti interventi strutturali, a partire dall’installazione di un’infrastruttura composta da 80 ledwall ad alta risoluzione che potranno essere adattati a una grande varietà di tipologie di infotainment. Sul fronte sicurezza, una heatmap permetterà la geolocalizzazione all’interno del quartiere, monitorando flussi e percorsi nei padiglioni, mentre una nuova app di quartiere consentirà di accedere a una serie di servizi quali wayfinding, fast track, prenotazione dei parcheggi. In fondo partecipare a una manifestazione di Fiera Milano non è mai stato così facile. E in attesa dell’evento “fisico” sarà proprio il sito della manifestazione la nuova piazza di incontro e condivisione con espositori e visitatori. On e offline.