Cocktails Machine: molto più di un semplice drink

In occasione della Fiera Internazionale dedicata all’Ospitalità Host, Tech Life – giovanissima start up tecnologica – ha presentato per la prima volta al pubblico dei trendsetter del settore, ai buyers, alle associazioni di categoria e agli operatori della ristorazione professionale, Cocktails Machine la macchina automatica per la preparazione di drink dosati e mixati a regola d’arte. «È la soluzione ideale per chi cerca un prodotto professionale, agile e sicuro da usare, e innovativo nel funzionamento. S’installa liberamente sui banconi dei bar, in discoteca e in tutti quei locali dove il consumo di drink è parte integrante dell’attività commerciale e di ospitalità alla clientela» spiega Marcello De Gasperi di Tech Life, socio fondatore della start up con sede a Lainate.

BubbleFacile da collocare, grazie alle sue dimensioni contenute, Cocktails Machine è una speciale macchina dosatrice che permette la somministrazione elettronica controllata, degli ingredienti, la loro miscelazione perfetta e l’erogazione di cocktail senza inutili sprechi. Quest’ultimo aspetto è un elemento importantissimo nell’economia gestionale di un locale che deve unire la qualità del prodotto finale a un controllo puntuale dei costi di esercizio. Il risparmio stimato su 5 ml di sovradosaggio varia dai 31 ai 312 euro/anno per un cocktail del costo di 5 euro. Non solo. Alle performance d’alta qualità associa la facilità d’uso con la possibilità di ‘programmare’ in modalità wireless, differenti tipi di cocktail e di verificare giornalmente il numero di cocktail erogati, la tipologia, e il consumo degli ingredienti.

Anche da remoto con un device come smartphone, tablet o computer. L’App permette di programmare cocktail elaborati con un semplice tocco sul display. In pratica basta inserire in memoria le ricette di ogni singolo cocktail, toccare il bottone corrispondente, e il gioco è fatto. In 5 secondi gli ingredienti si miscelano senza errori, e il cocktail è pronto per il consumo. «In un’ora si possono produrre sino a 150 drink abbinando la Cocktails Machine a uno Speed Rack e un solo operatore. É un prodotto su cui vale davvero la pena investire perché assicura qualità e, al contempo, risparmio» sottolinea Marcello De Gasperi di Tech Life.

É una macchina che offre un doppio vantaggio:

– ai barman esperti l’occasione di mettere a punto ricette personalizzate, di sperimentarne di nuove e di definirne gli ingredienti ‘al grammo’ con risultati impeccabili;

– ai barman meno esperti di ottenere eccellenti risultati con cocktail più noti e tradizionali, semplicemente impostandone la ricetta.

Cocktails Machine è distribuita presso rivenditori autorizzati.