Coca-Cola Enterprises assegna a CHEP un prestigioso riconoscimento

    Coca-Cola Enterprises (CCE) ha recentemente conferito a CHEP, azienda leader nelle soluzioni per supply-chain, il Corporate Responsibility and Sustainability (CRS) Supplier Award 2015, a riconoscimento dell’impegno profuso per lo sviluppo di supply chain innovative e sostenibili. CCE ha encomiato le iniziative di CHEP per la promozione della sostenibilità, nonché per la conquista del Gold Level di EcoVadis, il massimo standard ottenibile nel sistema analitico dall’agenzia leader in Europa per la valutazione dei partner nei settori di logistica e servizi. Ogni anno, EcoVadis esamina circa 20.000 fornitori in oltre 100 nazioni e 150 ambiti settoriali, classificandoli in base a 21 criteri legati ad aspetti quali ambiente, correttezza nelle relazioni industriali, eticità/equità delle prassi commerciali e catene logistiche.

    David Cowell, Vice President di Procurement in CCE, commenta: «CHEP è un pioniere di sostenibilità e continua a promuovere l’innovazione delle odierne supply chain. Inoltre, CCE e CHEP hanno collaborato e perfezionato congiuntamente l’efficienza delle operazioni, sviluppando un nuovo e avanzato dolly CHEP, una variante con ruote del quarto di pallet CHEP».

    chep2-truck van dievelCCE contribuisce inoltre al “Collaborative Transportation Program”, in cui i clienti e i partner di CHEP lavorano insieme per ottimizzare gli spostamenti dei camion facendo in modo di evitare viaggi a vuoto. I camion che hanno appena effettuato una consegna anziché ripartire senza carico possono ritirare pallet vuoti da un altro partner, o pallet ispezionati per la qualità dal centro di ricondizionamento più vicino, e portarli ad un altro cliente CHEP. Questo circuito permette di eliminare gli spostamenti di camion vuoti, riducendo i costi di trasporto. Negli ultimi 12 mesi, grazie al Collaborative Transportation Program è stato possibile ridurre di ben 3 milioni di km i transiti dei mezzi pesanti sulla rete stradale europea, abbattendo così di 2.946 tonnellate metriche le emissioni di biossido di carbonio – pari ai livelli di CO2 generati dai consumi elettrici annui per 397 abitazioni. Inoltre ciò ha generato anche risparmi di costo per i clienti CHEP.

    Come spiega Michael Pooley, presidente di CHEP per European Pallets Operations: «Per noi è un onore ricevere il Corporate Responsibility and Sustainability Award da Coca-Cola Enterprises. È un risultato di spessore, che abbiamo raggiunto grazie alla continuità delle collaborazioni e delle iniziative per la sostenibilità che CHEP ha messo in atto e continua a proporre in tutta Europa. Il riconoscimento dimostra anche quanto sia possibile ottenere lavorando insieme: ed è proprio quando veniamo apprezzati in questo modo dai clienti, che capiamo di stare andando nella direzione giusta».

    CCE è il terzo massimo imbottigliatore indipendente al mondo per le bevande di Coca-Cola, che produce, vende e distribuisce in otto Paesi europei: Olanda, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Lussemburgo, Monaco, Norvegia e Svezia.

    www.chep.com