Cime presenta la nuova macchina CO-07 ad Host

Si chiama CO-07 ed è l’ultima arrivata in casa Cime, l’industria italiana di macchine espresso. L’azienda ha scelto il Salone Internazionale dell’Ospitalità Host (Pad.18 – stand H67) – in programma a Milano dal 20 al 24 ottobre 2017 – per presentare la nuova macchina professionale.

CO-07, ancor prima del debutto ufficiale, ha già tutte le carte in regola per rispondere alle nuove esigenze del mercato internazionale: tecnologia all’avanguardia, design contemporaneo ed essenziale e eccellenza nella selezione delle componentistiche interne. Ma anche nuove funzionalità per facilitare il lavoro del barista: dai display full-touch capacitivi da 4,3 pollici, per avere un controllo diretto e totale dell’estrazione per ogni singolo gruppo, all’interfaccia intuitiva e funzionale che permette all’operatore di personalizzare i profili caffè regolando la temperatura su ogni singola caldaia. La macchina è inoltre dotata di una funzione bluetooth con controllo remoto tramite app Android, consentendo all’operatore di ricevere un’assistenza tecnica immediata.

Cime è attenta anche al valore della sostenibilità. La nuova CO-07 è infatti dotata di una importante funzione: lo spegnimento dei singoli gruppi in modalità “standby” durante l’arco della giornata, riducendo così sensibilmente i consumi nelle ore di minor flusso all’interno del locale. Attenzione anche nella scelta dei materiali, innovativi e sostenibili: le spalle sono infatti realizzate in un tecnopolimero molto leggero, costituito da una pellicola esterna estetica e da una parte interna strutturale, derivante dal riciclo di scarti industriali plastici ed è riciclabile al 100%.

Dal dna di famiglia eredita anche la manifattura artigianale, uno dei punti di forza che ha permesso a Cime di posizionarsi in pochi anni nei diversi mercati internazionali, registrando ogni anno un costante segno più della quota export. CO-07 rappresenta la nuova generazione delle macchine espresso che celebra il made in Italy, dalle prestazioni performanti e dalla capacità con cui, in pochi e semplici gesti, facilita il lavoro del barista.

La gamma Composizioni
Il progetto nasce dalla volontà di tradurre la filosofia Cime utilizzando un linguaggio universale, come quello musicale, che ben si accosta al design e alle funzioni della nuova gamma. Una composizione è rappresentata da un pentagramma in cui sono inserite note, ritmi e armonie racchiuse da due parentesi. Nel progetto delle macchine Cime le parentesi sono rappresentate dalle spalle laterali, mentre il contenuto sono i singoli pezzi interni che armonicamente si compongono per creare il prodotto finale: l’espresso. Un progetto dove il design e l’innovazione si coniugano con la ricerca e tecnologia, dando più valore alla manualità e all’arte di saper fare il vero espresso italiano. La gamma Composizioni è infatti identificata dalle lettere CO, mentre ogni modello è riconoscibile da un numero a due cifre che ne indica la posizione gerarchica all’interno della serie.

www.cimeitalia.com