Champagne Experience 2022, Modena ancora capitale dello champagne

Per due giorni, un fiume quasi ininterrotto di appassionati e di operatori del settore, si è dato appuntamento a Modena per la V° edizione di Champagne Experience, la più importante manifestazione in Italia dedicata alle nobili bollicine francesi, organizzata da Società Excellence, realtà che riunisce ventuno tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini e distillati d’eccellenza.

Sono stati più di 6.400 gli accessi registrati all’ingresso dei padiglioni ModenaFiere: i visitatori sono giunti da tutta Italia, sia nella giornata di domenica che in quella di lunedì, particolarmente amata dagli operatori professionali, aumentati in questa edizione, dal 69% dello scorso anno, al 77%.

Non era facile replicare e superare il grande successo registrato nel 2021”, commenta Luca Cuzziol, Presidente di Società Excellence, la società cooperativa che raggruppa ventuno tra i principali importatori e distributori italiani di vini e distillati.  “Le premesse erano certamente positive: 141 espositori, il 16% in più rispetto alla passata edizione, oltre 800 champagne in degustazione e un significativo ampliamento delle aree espositive rappresentavano un richiamo molto importante per tutti coloro che volevano sondare lo stato dell’arte di questo vino sempre più amato e ricercato da più generazioni. A Modena tutti gli importatori presenti, sia quelli che aderiscono a Società Excellence che gli altri 45 che hanno portato in degustazione gli champagne di grandi maison e di piccoli vigneron, hanno incontrato sia i loro storici clienti che tanti nuovi operatori, spesso giovani professionisti che vogliono proporre nei loro locali un’attenta selezione di champagne”.

“È stata una sfida vinta l’edizione 2022 di Champagne Experience, e non era così scontato alla vigilia”, commenta Lorenzo Righi, direttore di Società Excellence. “Modena si è riconfermata centrale nel catalizzare l’attenzione di tanti appassionati e operatori con visitatori che sono arrivati anche quest’anno da tutta Italia, desiderosi di scoprire le tante anime delle affascinanti bollicine francesi“, aggiunge Pietro Pellegrini, vicepresidente di Società Excellence. “Il nostro gruppo di lavoro è un unicum in Europa poiché riusciamo a unire insieme tante aziende concorrenti tra di loro: ce lo riconoscono tutti e questo è un valore aggiunto enorme per i produttori, perché attraverso il nostro lavoro riescono a farsi conoscere in modo capillare da Nord a Sud alle tante anime del mondo Horeca”.

Con il successo di Champagne Experience 2022, si celebrano quindi nel migliore dei modi i primi 10 anni di Società Excellence, che quest’anno ha visto l’ingresso di due nuove aziende associate, Apoteca e Ceretto Terroirs, portando così a 21 il numero dei soci.