Carlo Cracco e l’Ambasciata del Gusto: “Bene i primi due mesi”

Cracco in Ambasciata n.1L’Ambasciata del Gusto di Abbiategrasso è rimasta aperta al pubblico per nove fine settimana: tre in maggio, quattro in giugno e i primi due di luglio. Tra queste date vi sono state due giornate speciali dedicate rispettivamente al Nepal, il 4 luglio, e al Giappone, il 12 luglio. Tutte le giornate si sono aperte con uno showcooking dello chef, in tarda mattinata, che ha realizzato una ricetta originale con ingredienti del territorio. Nel pomeriggio invece, una coinvolgente cooking class ha visto persone di tutte le età misurarsi con una ricetta d’autore guidata dallo stesso chef. Ad oggi sono state oltre 5000 le persone che hanno visitato la mostra fotografica “Gli Ambasciatori del Gusto” e che hanno animato i weekend nell’ex Convento dell’Annunciata. Complessivamente hanno assistito agli showcooking oltre 1000 persone, mentre le varie cooking class hanno già coinvolto 400 iscritti.

Cracco in Ambasciata n.4Appuntamenti resi possibili grazie anche alla partecipazione attiva degli studenti degli istituti alberghieri della zona che hanno collaborato sia in sala che in cucina collaudando sul campo le nozioni acquisite a scuola. A questo si è aggiunto l’appuntamento del primo pomeriggio chiamato “un caffè con lo chef” in cui ospiti, agricoltori e giornalisti si confrontano con lo chef ambassador del fine settimana. Tutti i visitatori hanno quindi potuto accedere alle degustazioni di prodotti del territorio messi a disposizione dalle migliori aziende agricole della zona e interpretati dagli chef. Sono in tanti, inoltre, quelli che hanno acquistato i prodotti del Parco del Ticino nello spazio autogestito dagli agricoltori o che hanno assistito alle visite guidate dell’ex convento dell’Annunciata a cura della pro loco. A completare il quadro gli hotel 5 stelle lusso milanesi che hanno aderito al progetto e che durante il periodo Expo hanno inserito nella loro offerta l’aperitivo gourmet a km 0 nella ormai consolidata formula Milano Gourmet Experience.

Cracco in Ambasciata n.2Carlo Cracco, presidente dell’associazione Maestro Martino, dice: “A quasi tre mesi dall’apertura dell’Ambasciata del Gusto di Abbiategrasso, possiamo affermare che il progetto culturale alla base dell’evento sta funzionando. La partecipazione crescente dei cittadini del territorio e dei tanti milanesi e lombardi, ma anche di alcuni stranieri, ci dà una prima conferma sul nostro lavoro. Il modello di promozione culturale del territorio e della filiera agrolimentare basato sulla cucina d’autore e sul Made in Italy funziona e produce valore. Tanto più quando si riesce a creare un sistema aperto e virtuoso capace di valorizzare i beni storici del nostro Paese aprendoli al pubblico e a coinvolgere tutti gli attori del territorio: dalle scuole al volontariato e istituzioni, dai cuochi agli agricoltori e imprenditori dell’ospitalità, al mondo della cultura. Un modello questo che credo possa dare i suoi frutti migliori col tempo, anche successivamente l’Expo e non solo in Lombardia”.

FABIANA SCARICA DEMAgosto All’ambasciata Del Gusto. Sabato 1 e domenica 2 agosto arriverà ad Abbiategrasso Matteo Monfrinotti, fantasioso chef nato in Lomellina e oggi executive chef de Il Tesoro Living Resort di Rivalta sul Mincio, Mantova. Sabato 22 e domenica 23 agosto ai fornelli vi sarà Fabiana Scarica, creativa chef partenopea dai sapori mediterranei, oggi chef e anima di “Villa Chiara orto&cucina” a Vico Equense, Napoli. Sabato 29 e domenica 30 sarà Alba Esteve Ruiz, giovane e talentuosa chef spagnola oggi chef al Marzapane, nota cucina-laboratorio di Roma.
Ambasciata del Gusto resterà chiusa nei weekend 8-9 e 15-16 agosto.
“Ambasciata del Gusto” è presso l’ex Convento dell’Annunciata, via Pontida 1, Abbiategrasso. Apertura ogni fine settimana dalle ore 10 alle 20 con ingresso gratuito. Le cooking class sono su prenotazione e a pagamento al costo di euro 15 comprensivo di degustazione e prodotto alimentare del territorio in omaggio. Infoline: 340 8377991 – eventi@freedot.it. Aperta, con ingresso gratuito, la mostra fotografica “Gli Ambasciatori del Gusto” curata da Carlo Cracco e Giovanni Gastel. Per prenotare visite guidate all’ex Convento dell’Annunciata a cura della pro loco tel. 348 7425163. In esposizione e vendita prodotti gastronomici di qualità dei consorzi d’eccellenza del territorio lombardo, in particolare dei produttori del Parco del Ticino. Per visionare video e fotografie di quanto accaduto fino ad ora, basta collegarsi a www.milanogourmetexperience.it oppure www.facebook.com/MilanoGourmetExperience.

Associazione Maestro Martino. L’Associazione culturale Maestro Martino promuove la filiera agroalimentare lombarda attraverso la Cucina d’Autore. L’Associazione prende il nome dal grande cuoco lombardo vissuto nel 1400 che lavorò, tra gli altri, alla corte degli Sforza. Fu il primo cuoco a scrivere un libro di cucina, punto di riferimento della cultura gastronomica italiana e internazionale. Carlo Cracco è socio fondatore e Presidente dell’associazione.

“Ambasciata del Gusto – Good Food in Good Expo” è un evento patrocinato da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Presidenza Regione Lombardia, Expo 2015, Comune di Abbiategrasso, Città Metropolitana, Camera di Commercio di Milano, Parco del Ticino con il supporto di Regione Lombardia e UnionCamere Lombardia. Partner del progetto sono primarie aziende come San Carlo, Elior, Electrolux, Kenwood, Ballarini, San Pellegrino, Cantine Ferrari. Media partner del progetto: Grazia/Gruppo Mondadori, RAI Expo.