Caffè, quanto costa un espresso in giro per il mondo?

Il giro del mondo in una tazzina di caffè. E’ quanto ha fatto lo studio condotto dall’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, con l’obiettivo di scoprire quanto costa un espresso nelle principali città del pianeta (clicca qui per vedere la mappa).

Ne emerge che l’Italia, sul fronte economicità, è seconda solo alla capitale portoghese: con 0,90 centesimi a tazzina, il nostro è uno dei Paesi meno cari al mondo. Un gruppo di cui fa parte anche la Thailandia dove il prezzo di un caffè supera, solo di poco, il costo applicato nella nostra penisola: 1,03 euro.

Sul fronte opposto ci sono invece Tokyo, Sidney e Oslo. I giapponesi chiedono al banco 3,02 euro. In Australia, il conto è leggermente più alto: 3,19 euro. Al vertice della piramide dei prezzi c’è la Norvegia: una pausa relax al sapore di caffeina costa ben 4,5 euro.