food

11 Maggio 2022

MartinoRossi Professional: arrivano i preparati plant-based ready-to-cook


MartinoRossi Professional: arrivano i preparati plant-based ready-to-cook

La richiesta di prodotti plant-based e senza glutine cresce anche nel fuori casa. Si chiama MartinoRossi Professional il nuovo brand della storica azienda dedicata ai professionisti della ristorazione e del food service.

Il nuovo brand include farine di legumi, granelle, farine per polenta, mix per panificati gluten free e un’interessante innovazione di prodotto: i mix a base vegetale gusto pollo e manzo per la creazione di piatti alternativi alla carne, come ragù e polpette plant based. 

Vegano e vegetariano sono due concetti che rimandano a delle nicchie e a delle cucine a volte punitive – commenta il direttore generale di MartinoRossi, Manuel Sirgiovanni –. Noi invece vogliamo parlare a tutti i frequentatori del fuori casa. E lo facciamo con un innovativo preparato che si conserva a temperatura ambiente, ha una shelf life di 18 mesi e si utilizza aggiungendo solo acqua e olio a freddo”. Una soluzione pratica anche per i bar attrezzati per servire piatti veloci in pausa pranzo.

Le materie prime vegetali di Martino Rossi derivano da una filiera integrata 100% italiana composta da 600 aziende agricole e 17mila ettari coltivati, di cui il 70% a cereali, tra cui anche sorgo e miglio, e il 30% a legumi.

Il controllo sulla filiera produttiva parte dalle sementi: “Ci occupiamo direttamente della selezione delle varietà che ci sembrano qualitativamente più adatte ai nostri standard e vendiamo le sementi ai nostri agricoltori – spiega Sirgiovanni – sia per la coltivazione biologica che per quella convenzionale a lotta integrata. Inoltre gestiamo gratuitamente la raccolta, il trasporto e lo stoccaggio e paghiamo premi di filiera al raggiungimento di certi parametri qualitativi previsti dal disciplinare di produzione che tutti i nostri partner agricoli sottoscrivono”.

Nell’intento di rendere le proprie produzioni più sostenibili l’azienda ha avviato due progetti collaterali, altamente innovativi: Agrifuture e Underdrip. Agrifuture è l’azienda agricola sperimentale di proprietà, estesa su 33 ettari e posizionata vicino all’headquarter di Malagnino (Cremona), dove vengono testate le nuove varietà di cereali e legumi e nuove tecniche di agricoltura di precisione. Underdrip, invece, è la società che si occupa dello sviluppo e della diffusione dell’omonimo sistema di sub-irrigazione, realizzato insieme all’Università degli studi di Piacenza e Milano, che prevede l’interramento delle manichette e il rilascio direttamente sotto le radici di acqua e fertilizzanti a bassa pressione. Questa tecnologia permette di ridurre fino al 60% i consumi idrici.

TAG: FARINE,MANUEL SIRGIOVANNI,MARTINOROSSI PROFESSIONAL,MARTINOROSSI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Apre oggi pomeriggio a Napoli, in piena Galleria Umberto I, Mondadori MA Bookstore & Mondadori Caffè Kremoso. L'appuntamento con la new-entry della...

17/05/2024

C'è un nuovo premium gin nel portfolio Mercanti di Spirits, Crespo Luna Rosa – Strawberry & Rose, un prodotto senza coloranti, senza aromi artificiali e con poche calorie, imbottigliato...

17/05/2024

A prima vista Kevin Kos sembra un giovane ufficiale austriaco della Vienna primo Novecento. Alto, biondo, gli occhi chiari coi i baffi arricciati all’insù. Siamo in una saletta riservata del Drink...

A cura di Sapo Matteucci

17/05/2024

Giampiero Pacchiano, Cris Sola del Kadavè. Sono loro i vincitori dei Barback Games 2024, quest’anno al Roma Bar Show. I due ragazzi da Sant’Anastasia (NA)...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top