Assunzioni, come ottenere lo sgravio dei contributi Inps

L’agevolazione prevede lo sgravio al 100% dei contributi per sei mesi fino a 500 euro mensili per le nuove assunzioni. Obiettivo: favorire il ritorno all’occupazione  

Da domani, 15 settembre, l’Inps renderà disponibile il modulo d’istanza online «Rioc» con cui sarà possibile richiedere lo sgravio sulle assunzioni effettuate a partire dal 1° luglio e fruibile dal prossimo mese di ottobre a conguaglio sul flusso UniEmens (da presentare all’Inps entro il 30 novembre). 

Lo ricorda la stessa Inps con il messaggio n. 3050/2021, e che fa seguito alla circolare n. 115/2021. È in pratica uno dei benefici previsti dal contratto di rioccupazione introdotto con il dl Sostegni-bis (dl n. 73/2021 convertito dalla legge n. 106/2021). 

Ovvero uno sgravio dei contributo al 100% per sei mesi e fino a 500 euro mensili, esclusi i premi Inail.

Obiettivo: incentivare l’inserimento nel mercato del lavoro dei lavoratori disoccupati durante la fase di ripresa delle attività, dopo l’emergenza Covid. 

L’assunzione con contratto di rioccupazione può essere effettuata dal 1° luglio al 31 ottobre ed è subordinata alla definizione, da parte del datore di lavoro con consenso del lavoratore, di un «progetto individuale d’inserimento», finalizzato a garantire l’adeguamento delle competenze professionali del lavoratore al nuovo contesto lavorativo, della durata di sei mesi. 

Lo sgravio spetta a tutti i datori di lavoro privati (imprenditori e professionisti), eccetto quelli dei settori agricolo e domestico.