A cena da Asola|cucina sartoriale col caviale Calvisius e le bollicine Ferrari

Il prossimo 7 ottobre Matteo Torretta, chef di Asola|cucina sartoriale – il rooftop restaurant che domina piazza San Babila a Milano dal nono piano di The Brian&Barry Building – interpreterà il pregiato caviale “Oro nero di Calvisano” con uno special menu di sei portate.

Matteo Torretta
Matteo Torretta

Un percorso gastronomico studiato per esaltare le peculiarità di un prodotto italiano di grande qualità che ha saputo conquistare i palati più raffinati di tutto il mondo. Come le bollicine di casa Ferrari che per l’occasione abbinerà alcuni millesimati come il Perlé, il Perlé Rosé, il Perlé Nero e la Riserva Lunelli.

Qualche anticipazione per solleticare l’appetito? Ventresca di tonno alla brace con yogurt e caviale Siberian Royal, Patata morbida con mascarpone e caviale Oscietra Royal, Spaghetto di riso, salsa iodata e caviale Oscietra Classic…

 

Come, dove, quando

Mercoledì 7 ottobre, ore 20

Asola|cucina sartoriale

Via Durini 28, Milano

(9° piano The Brian&Barry Building)

Costo a persona: 125 euro

Prenotazione obbligatoria

Tel. 02 92853303

www.asolaristorante.it

 

Lineare, stagionale, globale: i tre segni distintivi della firma gastronomica di Matteo Torretta, executive chef di Asola | Cucina sartoriale. Come dalle mani di un abile sarto, dalla cucina a vista del ristorante escono piatti che esprimono con forte personalità lo spirito creativo di Torretta. Fedeltà alla cucina tradizionale e insieme apertura a tutto il buono che proviene dal mondo. Perché l’eccellenza non può che essere un abito cucito su misura.

Sospeso tra cielo e terra, Asola | Cucina sartoriale è il rooftop restaurant di The Brian & Barry Building,tempio dedicato alla celebrazione dell’eccellenza. Rigore e creatività, tradizione e sperimentazione sono i fili che lo chef  Matteo Torretta sa abilmente cuci(na)re insieme. Tutto questo sotto gli occhi degli ospiti: dalla grande cucina centrale a vista è possibile seguire le creazioni sartoriali dello chef e scoprire i segreti dell’haute cuisine.