10.000 per l’Ambiente, Partesa raccoglie 200 kg di rifiuti a Capocotta

Nella giornata di venerdì 27 settembre, 70 dipendenti Partesa operativi nel deposito romano hanno donato il proprio tempo per riqualificare la storica spiaggia di Capocotta, una piccola oasi di arenile libero che fa parte della Riserva naturale del Parco del Litorale Romano dal 1996.

La preziosa area naturale del Lido di Ostia è stata teatro della mobilitazione a carattere nazionale “10.000 per l’Ambiente”, promossa dal Gruppo Heineken Italia.

L’obiettivo della seconda edizione del progetto di volontariato aziendale è riqualificare e valorizzare spiagge e rive dei fiumi liberandole dai rifiuti e, in particolar modo, dalla plastica monouso che rappresenta una vera e propria emergenza ambientale.

I dipendenti Partesa hanno raccolto 200 chili di rifiuti di cui 40 chili di plastica. Numeri davvero significativi che danno la cifra di quanto sia importante contribuire fattivamente alla sensibilizzazione in materia di tutela ambientale, anche attraverso l’impegno in prima persona e comportamenti corretti.

“Mettere a disposizione il proprio tempo, unica risorsa veramente non rinnovabile di cui disponiamo, per tutelare e proteggere l’ambiente, sostenendo comportamenti positivi, rappresenta un gesto dal forte impatto simbolico, oltre che pratico. ‘10.000 per l’Ambiente’ è un’iniziativa che ci sta a cuore e alla quale come Partesa siamo felici di poter partecipare. Oltre a rappresentare un ulteriore tassello al piano di sostenibilità che il Gruppo porta avanti con convinzione ormai da diversi anni, è anche l’occasione per portare fattivamente valore alle comunità nelle quali operiamo, attraverso la tutela ambientale”, commenta Riccardo Giuliani, Amministratore Delegato di Partesa.

Anche questa edizione di “10.000 per l’Ambiente” è realizzata in collaborazione con Legambiente. Nel 2018, in circa un mese di attività, sono state raccolte oltre 37 tonnellate di rifiuti e rigenerati 30 ettari di aree verdi.