Un caffè con… Gabriele Cirilli. “Col cibo ho un legame intrinseco”

Quando ha partecipato alla trasmissione Chef per un giorno, Gabriele Cirilli ha vinto ben cinque cappelli, cioè il massimo voto da parte dei critici. «Dovevo scegliere dei piatti della tradizione di famiglia ed essendo io per metà abruzzese e per metà emiliano ho fatto un mix», racconta il comico lanciato da Zelig con il tormentone Chi è Tatiana?! , di recente tra le guest star del Tale e Quale Show condotto da Carlo Conti.
In attesa di approdare in prima serata su Rai1 al timone di C Factor, un nuovo talent sulla comicità, Cirilli è arrivato in libreria con la sua prima autobiografia con ricette: Non si butta via gnente. Ricordi e ricette da conservare (Salani Editore), con la prefazione di Federico Moccia.

Gabriele Cirilli ©FabioLovino

Come nasce l’idea di un libro comico legato alla cucina?
«Dalla mia fortunata esperienza ai fornelli, in tv, con Chef per un giorno. Tra i piatti presentati, ho fatto anche “lo spaccacuore”, una semplice mousse di mortadella da spalmare sul pane: da urlo… anche per le coronarie! Da qui il nome».

Che rapporto hai col cibo?
«Un legame intrinseco e imprescindibile. Ogni mio ricordo dell’infanzia è legato a piatti, aromi, immagini e persino rumori che provengono da una cucina affaccendata. Anche perché in casa mia l’unico riscaldamento era il camino in cucina, almeno fino a quando ho raggiunto la maggiore età, perciò era l’unico spazio vissuto: tutto il resto era una ghiacciaia».

Come mai la prefazione è dello scrittore Federico Moccia, il re dei lucchetti amorosi?
«Federico ha curato la regia della commedia Lui e Lei. Istruzioni per la coppia che porto in scena con Roberta Giarrusso e l’ex velina Federica Nargi. Il 15 febbraio saremo al Teatro delle Celebrazioni di Bologna, il 21 al Teatro della Luna di Milano, poi la tournée proseguirà fino ad aprile: le ultime date sono l’8 al Teatro Alfieri Torino e il 9 al Teatro Odeon Biella».

Moccia nella prefazione scrive: «Il riso non è solo un cereale. È l’ingrediente segreto che trasforma la nostra giornata». Cosa rispondi?
«Io sono più legato al risotto. Mi spiego: il riso è importante, ma è molto difficile far ridere. Per questo mi accontento del risotto, che è uno scambio di emozioni, sia quando lo mangi che quando lo provochi».

Gabriele Cirilli ©FabioLovino

Una ricetta di Non si butta via gnente cui sei particolarmente legato?
«La pasta al salmone. Mentre cuoce la pasta, fate soffriggere lo scalogno. Aggiungete il salmone affumicato a pezzettini, spruzzate con Lambrusco rosso e pepe rosa in grani. Per un risultato più cremoso, a fine cottura potete mettere un goccio di latte intero o del Philadelphia».

I tuoi ristoranti di riferimento?
«A Monza, vado spesso al Noble , gestito da due miei cari amici, i fratelli Vincenzo (chef) e Salvo (sommelier) Butticè. Oltre ai piatti di carne, propone la rivisitazione del risotto alla monzese e di quello alla milanese mantecato col midollo. Inoltre, insieme alla sorella Antonella, Vincenzo e Salvo gestiscono a Monza anche Il Moro,  un ristorante che merita assolutamente una visita, specializzato in pesce. E ancora: vi consiglio la Taverna de li Caldora  un ristorante di Pacentro, paese d’origine della popstar Madonna, custode della cucina tradizionale della montagna abruzzese».

 

UN CAFFE’ CON…  Una rubrica di Nicole Cavazzuti

Il bar? A qualcuno piace storico, ad altri moderno e polifunzionale. E il ristorante: c’è chi preferisce la trattoria, chi il locale di lusso. I Vip raccontano a Mixer Planet gusti e sogni in fatto di fuori casa. Ecco “Un caffè con…”.  Una rubrica per tutti, non solo per gli addetti ai lavori.

Un caffè con… Federica Torti

Un caffè con… Elenoire Casalegno

Un caffè con… Tessa Gelisio

Un caffè con… Marika Fruscio

Un caffè con… Elisa Isoardi

Un caffè con… Frank Matano

Un caffè con… Clelia D’Onofrio

Un caffè con… Paolino Ruffini

Un caffè con… Sara Brusco

Un caffè con… Michela Coppa

Un caffè con… Senit

Un caffè con… Emanuele Biggi

Un caffè con… Ana Laura Ribas

Un caffè con… Diego Abatantuono

Un caffè con… Alessandro Borghese

Un caffè con… Marisa Laurito

Un caffè con… Melissa Satta

Un caffè con… Bruno Barbieri

Un caffè con… Raul Cremona