ricerche

15 Ottobre 2021

Too Good To Go, 5 new-entry nel "Patto contro lo Spreco Alimentare"

di DALLE AZIENDE


Too Good To Go, 5 new-entry nel

I firmatari del "Patto contro lo Spreco Alimentare", promosso e lanciato da Too Good To Go a inizio 2021, aumentano. Too Good To Go, proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione che ricorre il 16 ottobre, annuncia i cinque nuovi partner dell’alleanza virtuosa anti-spreco: Bauli, cameo, Gruppo Felsineo, Olio Raineri e Sperlari.

L’intento del Patto è quello di coinvolgere enti, aziende e supermercati per portare il tema sempre più al centro del dibattito pubblico e dell’agenda politica, attraverso azioni concrete e di sensibilizzazione su un argomento che si fa sempre più importante. Too Good To Go prevede dunque una serie di impegni basandosi su cinque punti fondamentali: Etichetta Consapevole, Azienda Consapevole, Consumatore Consapevole, Supermercato contro lo Spreco, Fabbrica contro lo Spreco. Le aziende potranno sottoscrivere quali tra i punti proposti da Too Good To Go portare avanti per informare dipendenti, consumatori e migliorare la propria filiera.

L’Etichetta Consapevole è stata lanciata ufficialmente a giugno 2021. I primi prodotti con la dicitura che, applicata sulle confezioni, consente di interpretare meglio il significato del TMC (termine minimo di conservazione indicato con la frase “da consumarsi preferibilmente entro”) sono già sugli scaffali. L’Etichetta Consapevole invita gli italiani a verificare se gli alimenti siano ancora consumabili dopo la data minima di conservazione grazie alla presenza di una frase distintiva “Spesso buono oltre” e ad una serie di pittogrammi che consigliano di “osservare, annusare, assaggiare”.

La campagna, che Too Good To Go ha già promosso con successo in altri Paesi quali Francia, Germania e Danimarca, Spagna e U.K. coinvolge ad oggi 15 aziende attraverso uno o più dei loro prodotti. Tramite “Azienda Consapevole” e "Consumatore Consapevole”, Too Good To Go propone invece alle aziende di attivarsi per comunicare il proprio impegno e sensibilizzare contro gli sprechi alimentari sia i propri dipendenti che i consumatori finali, tramite webinar e campagne informative. Con “Supermercato contro lo spreco” Too Good To Go invita le catene di supermercati a monitorare gli sprechi in store e attivare iniziative ad hoc quali ad esempio la promozione all’interno dei punti vendita di scaffali o sezioni speciali dedicate a prodotti che hanno superato il TMC, con relativa comunicazione integrata. Infine, le aziende che hanno sottoscritto il punto del Patto relativo alla “Fabbrica contro lo spreco” si impegnano a monitorare la propria catena di produzione e a limitarne gli sprechi, soprattutto in riferimento ai prodotti che rimangono in giacenza in magazzino e che non hanno altra possibilità di essere utilizzati.

Questi prodotti saranno poi distribuiti ai cittadini attraverso delle nuove e speciali Super Magic Box acquistabili sempre tramite l'app Too Good To Go e ritirabili presso dei pick up designati,i Magic Market. Le operazioni - che al momento coinvolgono la Lombardia, Torino e che si estenderanno entro 2021 anche a Roma - vedono la partecipazione di Croce Rossa Italiana, a cui sono destinate parte delle risorse alimentari.

“Il Patto contro lo Spreco Alimentare è uno dei progetti a cui puntiamo con più forza e con maggiore ambizione per portare un impatto che vada sempre più al di là dell’app. A circa 9 mesi dal lancio, sono stati somministrati più di 20 webinar, inviate newsletter bimestrali sul tema spreco alimentare e sostenibilità, promosse campagne congiunte di sensibilizzazione contro gli sprechi e dato il via a un progetto, quello delle Super Magic Box, che ha permesso di salvare tonnellate di prodotti dai magazzini delle aziende, oltre che a destinare a Croce Rossa Italiana più di 60.000 euro di beni alimentari. Siamo molto orgogliosi di poter contare 5 nuovi firmatari e lavoreremo anche nei prossimi mesi per allargare sempre di più il nostro raggio di azione e di impatto”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go.

TAG: INIZIATIVE,SPRECHI ALIMENTARI,TOO GOOD TO GO,EUGENIO SAPORA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

Surgital sempre più a trazione green: nel piano industriale 2023-2025 sono stati destinati 20 milioni di euro all’ammodernamento degli impianti e delle strutture presso lo stabilimento di...

17/07/2024

L'appuntamento è per giovedì 18 luglio, dalle ore 18:00, presso Ditta Artigianale a Firenze. In agenda c'è lo Shh Party, evento organizzato insieme all’Associazione Duepunti che prevede che...

17/07/2024

Dopo Milano e Roma adesso tocca a Porto Cervo. El Porteño aggiunge un nuovo tassello alla suaofferta di alta ristorazione in stile argentino già presente nelle due città (quattro e...

16/07/2024

Un formato nuovo di zecca, capace di soddisfare tutte l più recenti necessità in termini di sostenibilità. Ma non solo, perché la J.Gasco Indian Tonic in lattina da 150 ml, ultima arrivata nella...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top