ricerche

13 Ottobre 2021

Chivado apre al crowdfunding per aumentare la presenza nel mercato

di DALLE AZIENDE


Chivado apre al crowdfunding per aumentare la presenza nel mercato

Presente già in due mercati, Italia e Regno Unito, Chivado è la vetrina digitale gratuita che offre servizi digitali a ristoratori e food lovers senza prevedere commissioni o costi di attivazione, lasciando dunque agli esercenti la totalità degli incassi con un business model innovativo e sostenibile a tutto vantaggio delle comunità. Chivado, infatti, considera i ristoranti roccaforte delle comunità locali, in quanto creano occupazione e reinvestono gli incassi nella propria città.

Tramite il Crowdfunding è ora possibile a tutti gli appassionati della buona cucina dare il proprio contributo a sostegno della ricchezza locale, diventando proprietari di una parte dell’app che sta rivoluzionando i servizi digitali alla ristorazione.

Sin dal suo lancio, a ottobre 2020, infatti, Chivado ha rotto tutti i vecchi equilibri dei servizi del settore, con un software all’avanguardia, interamente progettato e sviluppato “in casa”, già pronto ad accogliere milioni di utenti che al “bene sociale” affiancando l’esperienza divertente di un social marketplace dove è possibile condividere esperienze, curiosare tra foto e pietanze, e sentirsi parte di una comunità. In meno di un anno, l’app può già contare sull’adesione di più di 250 ristoranti e oltre 12.000 utenti e punta ora ad ampliare significativamente il proprio mercato.

“Accediamo a un mercato enorme: l'industria del food delivery ha una dimensione di 175 miliardi di euro, il mercato globale dei ristoranti è valutato in triliardi e abbiamo calcolato che il nostro mercato target è di 12 miliardi di euro, solo in Europa. Ci piacerebbe che tanti si unissero al nostro viaggio, facendo parte di una vera e propria rivoluzione” spiega Federico Bernardi.

Il Crowdfunding è uno strumento di crescita sempre più usato dalle start up poiché consente a chiunque, anche a chi non è investitore professionista, di possedere quote di società innovative altrimenti non raggiungibili. Solo nel primo semestre del 2021, la raccolta sulle piattaforme italiane è più che raddoppiata, superando gli 87 milioni di euro, rispetto ai circa 40 del 2020. Anno che aveva comunque già registrato un vero e proprio boom di raccolte, con ben 103 milioni di euro distribuiti su 159 campagne.

Sul sito di Chivado è in evidenza la pagina specifica dedicata al Crowdfunding dov’è possibile aderire all’iniziativa. Tra i primi investitori spiccano già due importanti personalità: Pamela Aikotironi, imprenditore proprietario di un’importante catena di ristoranti britannica che conta più di 20 attività tra Londra, Manchester, Birmingan e Leeds e, Danilo Casadei Massari, imprenditore e investitore seriale che ha portato al successo tante start up e ha recentemente venduto una delle sue società alla Nestlé.

TAG: APP,CROWDFUNDING,CHIVADO,FEDERICO BERNARDI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

Anche la brewery veronese Legend Kombucha rivolge l'attenzione al segmento no/low alcol e lo fa con la nuova bevanda analcolica "Contaminazioni" che presenterà attraverso il...

12/04/2024

È italiano il trionfatore della finale Global di The Vero Bartender 2024, la competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e ideata da Armando Testa, che si è svolta al Sympò di...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top